in

Come diventare più attivi? Bevendo il caffè con questo particolare metodo

Vi sentite stanchi durante il giorno? Il caffè può aiutarvi ma solo se seguite una determinata prassi. Principalmente il metodo è il seguente: una volta bevuta la vostra tazzina abituale di caffè, concedetevi un po’ di relax e riposate. Per potenziare l’efficacia della caffeina, infatti, gli scienziati hanno iniziato a raccomandare ai pazienti di praticare i cosiddetti “sonnellini da caffè”. Ma perché è necessario riposare? Può la caffeina inibire il vostro normale ciclo del sonno?

caffè per vivere più a lungo

Prima di tutto è necessario riposare perché la caffeina impiega del tempo prima di agire completamente. In secondo luogo, no, non sarà in grado di compromettere il vostro normale ciclo del sonno in quanto il pisolino deve durare al massimo 20 minuti. Vi raccomandiamo dunque di bere velocemente la tazzina di caffè in modo da massimizzare il tempo di sonno. Pare che per aumentare la concentrazione, la caffeina attraversi il cervello e si inserisca nei recettori per l’adenosina chimica. Per far funzionare il sistema, però, il cervello deve essere privo di adenosina, che viene prodotta quando il cervello è in attività.

Fare un pisolino elimina in modo naturale tutta l’adenosina e lascia i recettori aperti per la caffeina. Gli studi hanno dimostrato che è effettivamente così. Le persone dopo i sonnellini da caffè sono molto più attive. Sono stati condotti due esperimenti sia nel Regno Unito che in Giappone. Nel Regno Unito, i volontari, che hanno seguito questa prassi, hanno commesso meno errori in uno scenario di guida simulata, mentre i soggetti giapponesi hanno ottenuto punteggi migliori nei test. Cosa costa provare? Un pisolino in più non vi farà male.

eliminare ricordi negativi è possibile

Cancellare i ricordi negativi è possibile? Forse

red carpet Venezia

Venezia 2014 photocall: i look da bocciare, colpa della sciatteria prêt-à-porter