in ,

Come eliminare le zanzare tigre da casa, ecco i metodi naturali

E’ allarme zanzara tigre al nord Italia, soprattutto in alcune località liguri ed emiliane. In Liguria, per esempio, la presenza delle zanzare tigri si attesta al 13% in più nel mese di agosto mentre a Piacenza, secondo gli esperti, l’80% si concentra nelle aree private, ovvero nelle zone condominiali. Quanti di voi hanno un terrazzo o un balcone spazioso in casa? E a quanti di voi è stata rovinata la serata a causa delle punture fastidiose di questi insetti? Vi spiegheremo come eliminare le zanzare tigre da casa, ricorrendo a metodi naturali e fai da te.

Innanzitutto dovrete periodicamente svuotare i contenitori, le ciotole e i vasi che si trovano all’aperto e che contengono acqua. Se possedete fontane ornamentali in giardino o in terrazza acquistate pesci rossi, in grado di tenere lontano le zanzare. Tenete puliti i tombini e effettuate periodiche disinfestazioni, comperate zanzariere rimovibili e su misura per le finestre e, infine, adoperatevi per l’invenzione di repellenti naturali e fai da te.

Le zanzare non sopportano le piante di citronella e di lavanda ma anche l’estratto di bergamotto e le piante come menta e basilico. Di conseguenza, procuratevi questi ingredienti scaccia zanzare e posizionateli in terrazza e vicino alle finestre. Potrà sembrarvi strano, ma aglio, peperoncino e cibi contenenti vitamina C allontanano gli insetti in questione: mangiatene spesso, perché il sudore prodotto dalla vostra pelle sarà in grado di scacciarle via. Oppure potreste porre sopra un piatto una cipolla a metà e dei chiodi garofano tutt’attorno, optando anche per aceto e limone posti all’interno di un contenitore. Provate con questi rimedi e otterrete sicuramente risultati positivi.

gemelli diversi in carcere

Gemelli Diversi in carcere? Guai in vista per Thema e Strano

SS Lazio facebook

Programmi Tv oggi, martedì 18 Agosto 2015: Champions League – Playoff Lazio-Bayer Leverkusen e Amici, amanti e…