in ,

Come fare capelli ondulati o mossi con carta stagnola e piastra

Avete capelli lisci come uno spaghetto oppure esageratamente ricci? Cambiare look, soprattutto durante il weekend, è un piacere per tutte le donne, anche se spesso il tempo da dedicare a pieghe e colorazioni è davvero troppo. In questo articolo vi spiegheremo, in modo davvero semplice, come fare capelli ondulati o mossi (dipende dalla vostra piega naturale) utilizzando carta stagnola e piastra.

Procuratevi innanzitutto una piastra, un pettine maneggevole, della carta stagnola (sì, proprio quella che utilizzate in cucina) e della lacca per capelli. Dopo il consueto shampoo, asciugate i capelli utilizzando una spazzola, sia nel caso in cui voi li abbiate ricci sia che si tratti di una capigliatura liscia. Districate i nodi e rendeteli totalmente lisci, con l’aiuto della piastra.

Suddividete i capelli in ciocche e lavoratele singolarmente: basterà arrotolarle al dito e, una volta raggiunta la forma ondulata, ricoprirle di carta stagnola. Ogni ciocca sarà dunque immobilizzata all’interno della carta argentata e solo in questo momento potrete passare sopra la piastra, lasciandola immobile per 10 secondi. Non appena finito, spruzzate un po’ di lacca per fissarli. Il risultato è strepitoso e la piega a costo zero.

Foto: MediaGroup Best for You/Shutterstock.com

Cesare Cremonini Più Che Logico Tour 2015

Cesare Cremonini, Più Che Logico Tour 2015: “Un concerto perfetto, grazie Torino”

Come eliminare le cimici dal letto di casa, cimici da letto rimedi, cure e disinfestazione

Come eliminare le cimici dal letto di casa: rimedi, cure e disinfestazione