in ,

Come lavare la valigia di stoffa dopo le vacanze

Finiscono le vacanze, si torna a casa e si disfano le valigie, ma come lavarle prima di metterle in armadio per un po’ in stand-by? Scopriamo con UrbanDonna – Casa alcuni consigli utili per pulire con cura le valigie con esterno ed interno di stoffa e come conservarle al meglio una volta messe via.

Come lavare l’esterno in stoffa della nostra valigia
In primo luogo togliamo tutto dalla valigia, poi la mettiamo fuori in terrazza o comunque all’aria aperta per 24 ore, dopodiché prendiamo un aspirapolvere e passiamolo leggermente sulla stoffa. Passiamo al lavaggio vero e proprio. Prendiamo un panno, lo bagniamo con dell’acqua tiepida con bicarbonato e lo passiamo per bene sulla stoffa. Sgrassatore sì o no? Se si dovessero presentare delle macchie pesanti che non vanno via facilmente solo con acqua e bicarbonato, allora utilizziamone un pochino.

Come lavare l’interno in stoffa della nostra valigia
Prendiamo un sapone di marsiglia e lo bagniamo un pochino, dopodiché lo passiamo per bene sulla stoffa e lasciamo a riposo il tutto per una decina di minuti. Con l’aiuto di un altro panno umido ripuliamo la stoffa e lasciamo che la valigia si asciughi bene. Come conservare le nostre valigie di stoffa? Mettiamoci dentro delle pagine accartocciate di giornale, va benissimo anche della carta da riciclo, mentre per l’esterno utilizziamo un telo traspirante, di cotone, ad esempio.

caso sarah scazzi docufilm

Caso Scazzi motivazioni sentenza: il commento dell’avvocato della famiglia di Sarah

Pensione anticipata e Ape scuola entro il 2017

Inizio scuola 2016/2017: consigli per risparmiare su libri, zaini e diari