in ,

Come pulire il ferro da stiro: 3 metodi fai da te per rimuovere il calcare

Il calcare nel ferro da stiro può, a lungo andare, diventare una vera seccatura. Il rischio infatti è che un’acqua eccessivamente carica di calcare possa incrostare il vostro ferro da stiro che inevitabilmente sarà da buttare dopo qualche anno. Inoltre c’è il rischio che ogni volta che lo utilizzate sporchi i panni appena lavati con delle fastidiose macchie grigie. Ecco allora tre rimedi naturali e fai da te per pulire il vostro ferro da stiro e regalargli qualche anno in più.

Per togliere le macchie di bruciato dalla piastra del ferro da stiro basterà utilizzare del sale fino e dell’aceto bianco il quale ha forti proprietà contro il calcare. E’ sufficiente unirli in una ciotola per creare un impasto da sfregare sulla piastra. Un’ottima alternativa all’aceto è il limone, da tagliare in due parti e sfregarlo contro la piastra del ferro. Anche il bicarbonato ha la stessa efficacia per pulire la piastra con un panno umido.

Se invece il problema sono i fori del vapore otturati dal calcare, sarà sufficiente riempire il ferro con acqua e aceto bianco: una volta acceso il ferro da stiro basterà fare andare per qualche minuto il vapore.

Credit Foto: antoniodiaz / Shutterstock

le dichiarazioni del padre di Valentino Rossi dopo il gp di Valencia

MotoGp Valencia, il padre di Valentino Rossi:”mio figlio è stato grande”

rossi vs marquez

MotoGp, Rossi vs Marquez, la Honda respinge le accuse del “Dottore”: “Non possiamo accettarle”