in ,

Come pulire il forno ventilato e elettrico: 3 rimedi naturali per le incrostazioni

Il forno è tra gli elettrodomestici di casa più fastidiosi da pulire insieme al frigorifero; spesso infatti si continua a rimandare questo lavoro e alla fine ci si ritrova con delle incrostazioni che solo con molte difficoltà si riescono a togliere. Il bicarbonato può venire in aiuto ma ci sono altri metodi del tutto naturali che posso far tornare il forno, ventilato o elettrico, come nuovo.

Per forni particolarmente incrostati è utilissimo il limone, da sempre ottimo non solo per la cura del corpo ma anche grande aiuto per le pulizie di casa. Infornate una teglia con dell’acqua e il succo di tre limoni e accendete il forno a temperatura media. Dopo circa mezz’ora spegnete il forno e, inzuppate nella stessa acqua calda con succo di limone che avevate messo in forno uno straccio: con esso potrete scrostare facilmente l’elettrodomestico.

Un buon metodo naturale alternativo per pulire un forno incrostato è l’aceto, il quale ha proprietà molto simili al limone e non rovinano le superfici. Un bicchiere di aceto in una terrina di acqua scaldata in forno infatti può fare miracoli per scrostare il forno. Infine, è possibile rimuovere lo sporco anche con sale grosso da cucina e aceto; fate sciogliere alcuni cucchiai di sale nell’acqua e quando il composto è amalgamato spalmatelo sulle pareti del forno. Poi spruzzate dell’aceto bianco e lasciate agire per mezz’ora circa. Alla fine sciacquare tutto con la parte morbida della spugna. Con questi semplici metodi naturali, spariranno dal vostro forno unto, macchie di bruciato, grasso e incrostazioni con uno sforzo minimo.

Credit Foto: Brooke Becker / Shutterstock

come fare mangiare la frutta ai bambini, come fare mangiare la verdura ai bambini, bambini frutta e verdura,

Come e perché far mangiare frutta e verdura ai bambini: modi e idee originali

grande fratello 14

Alessandro Calabrese e Lidia Vella: dal Grande Fratello 14 a Temptation Island?