in ,

Come rinfrescare casa in estate naturalmente e senza aria condizionata

L’arrivo dei primi caldi ha già scaldato la vostra casa e malgrado le finestre aperte è davvero difficile mandare via quella fastidiosissima cappa di afa che si è creata all’interno; per questo motivo, per passare un’estate non eccessivamente calda (almeno in casa), se non si hanno condizionatori o aria condizionata, è bene prendere qualche accorgimento sulle proprie abitudini e rinfrescare casa in modo naturale con dei piccoli ma efficaci trucchi: Urban Donna – Casa ve ne svela alcuni davvero funzionali per avere una casa più fresca per tutta l’estate.

Se non avete l’aria condizionata in casa, o comunque volete utilizzarla il meno possibile per non consumare troppo, tra gli accorgimenti che potete prendere per rinfrescare la vostra casa c’è quella di aprire e chiudere le finestre di casa in base all’ora: aprite i serramenti alla mattina presto e alla sera tardi (installate le zanzariere e usate repellenti altrimenti le zanzare faranno un unico banchetto di voi) e chiudeteli durante il giorno. Durante le ore più calde della giornata chiudete anche persiane o tapparelle e abbassate le tende da sole così che i raggi solari non scaldino il vostro appartamento. Inoltre in estate alle finestre preferite tende bianche: aiutano a riflettere i raggi solari.

Tra gli altri metodi per rinfrescare naturalmente la vostra casa senza aria condizionata durante il periodo estivo, una delle scelte migliori è evitare di accendere inutilmente qualsiasi tipo di elettrodomestico che, oltre a consumare energia, scalda l’ambiente; lo stesso vale per il piano cucina, quindi optate per piatti freddi e ricchi d’acqua durante l’estate. Infine ricordate: anche se non avete il pollice verde mettete qualche pianta sul balcone che farà da scudo per il calore.

Credit Foto: dean bertoncelj / Shutterstock

champions league, siviglia, llorente

Ultime notizie calciomercato Lazio: con Bielsa arriva Llorente?

bimba trovata morta in piscina

Bimba nuda trovata morta in piscina: operaio 20enne indagato per omicidio e stupro