in

Come scrivere un curriculum vitae interessante: 5 consigli utili

Il curriculum vitae è il nostro biglietto da visita e grazie a esso possiamo presentarci al mondo del lavoro in maniera, chiara, sintetica e professionale. Non è semplice costruirne uno capace di attirare l’attenzione del potenziale datore del lavoro e, spesso, servono alcuni accorgimenti in grado di renderlo più accattivante: ecco allora 5 consigli utili su come renderlo interessante.

1) Usare uno stile di scrittura semplice: questo significa scrivere frasi brevi, sintetiche e grammaticalmente corrette. Bisogna essere diretti e chiari nell’esposizione, senza giri di parole inutili e senza cercare a tutti o costi frasi arzigogolate che rischiano solo di sembrare ampollose.

2) Lettera di presentazione: assieme al curriculum vitae, sarebbe una buona regola quella di associare una lettera nella quale ci si presenta, spiegando i motivi che ci hanno spinto a candidarci per quella determinata azienda anziché un’altra.

3) Evitare di usare un indirizzo e-mail vecchio: sembra una cosa da poco, ma usare siti ormai in disuso potrebbe farvi apparire un po’ ‘vecchi’. Invece, se ad esempio utilizzate gmail o siti più aggiornati, potrete dare l’idea di essere sempre al passo con i tempi.

4) Elencare tutte le conoscenze: per tutte si intendono anche i più comuni social network come Facebook o Twitter, in questo modo si può far capire al potenziale datore di lavoro che siamo in grado di muoverci senza problemi nel mare magnum del web

5) Utilizzare Linkedin: rendere noto di essere anche su Linkedin, famosa piattaforma dedicata al mondo professionale, può costituire una marcia in più, in quanto, se avete coltivato a dovere la vostra pagina, potrete mostrare la vostra capacità di creare contatti, essere comunicativi e dinamici.

Formula 1 2016 GP Messico

Formula 1 2016 GP Singapore prove libere: Rosberg il più veloce, Raikkonen 2°

Il Segreto cambio programmazione

Replica Il Segreto oggi 16 Settembre 2016: ecco dove vedere la puntata