in

Come stampare foto online su tela, libro, cornici: ecco 7 siti utili

Fare foto digitali è molto semplice e divertente: se ne possono memorizzare a migliaia in una macchina fotografica e quindi risulta molto comodo avere a disposizione tantissimi scatti fra i quali scegliere. Il passo successivo, per tutti, è sempre la fase di stampa. In questo caso, internet può venire in nostro soccorso: ecco 7 siti affidabili con i quali stampare foto online.

->SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE: URBAN TECH

Foto Puzzle: un sito perfetto per chi è in cerca di una foto particolare, nella quale il puzzle andrà a creare l’intera immagine.

Cubo di Rubik: per chi ama i giochi complicati, può venire in soccorso questo sito curioso che vi recapiterà a casa un cubo di rubik raffigurante la vostra fotografia.

Foto magnetiche: se invece vi servono immagini da attaccare in giro per la casa, come ad esempio sul frigorifero o altro, questo sito è quello adatto all’occasione.

Carte da gioco: un’idea veramente creativa. Se state creando un mazzo da gioco, questo sito può stamparvelo tutto e nel retro di ogni carta vi sarà una parte dell’immagine che avete inviato.

Fotolibro: in questo caso sono molti i siti che propongono questo tipo di servizio, uno di questi è blurb, con il quale potrete scegliere anche il tipo di copertina.

Foto su gioielli: anche qui, i siti che propongo di inserire una foto in un ciondolo o altro, sono molti, uno di questi veramente è efficente è photopendant.

Cuscino con foto: un’idea molto usata, la si vede perfino in tanti film. In questo modo potrete avere la foto prescelta sul vostro cuscino. Uno dei siti più famosi è, ad esempio, Photosi.

ivan zaytsev pallavolo europei

Ivan Zaytsev, lo Zar cambia look e ringrazia tutti: “Vi voglio bene” [FOTO]

assegni familiari 2016, assegni familiari 2016 come richiederli, assegni familiari 2016 inps, assegni familiari 2016 modello, assegni familiari 2016 tabelle, assegni familiari 2016 figli, assegni familiari 2016 figli maggiorenni,

Assegni familiari 2016: ecco le novità e come richiederli