in

Come trovare lavoro su Linkedin: idee, strategie e consigli utili

É letteralmente spopolato il servizio web di rete sociale Linkedin che ha come missione principale quella di creare opportunità economiche per ogni membro della forza lavoro globale. L’iscrizione a Linkedin è un’opportunità in più, un portale ricco di offerte di lavoro, notizie, aggiornamenti e informazioni utili. Alcuni, però, ancora non hanno ben chiaro come trovare lavoro attraverso questa stupenda innovazione. Ecco le idee, le strategie e i consigli utili per diventare un buon utente Linkedin.

Innanzitutto, un buon profilo Linkedin non può prescindere da una foto che attiri, per cui è necessario scegliere l’immagine giusta, oltre che curare l’headline, cioè la descrizione delle proprie competenze ed esperienze lavorative. É fondamentale l’utilizzo delle “keywords” giuste per presentarsi nel miglior modo possibile alla fitta rete di datori di lavoro Linkedin.

=> CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE ALTRE OFFERTE DI LAVORO.

É utile collegarsi con i propri colleghi e con persone che svolgono professioni nello stesso settore, partecipare attivamente alle discussioni dei gruppi, strumenti attraverso i quali è più semplice entrare in contatto con i datori di lavoro. Ancora più utile è riuscire ad ottenere delle segnalazioni: Linkedin mette a disposizione la possibilità di scrivere una segnalazione sulle persone con cui si è lavorato e confermare (o smentire) le competenze e qualità di ciascun utente.

Molto presto potremo dire addio ai colloqui tradizionali per fare largo a Linkedin, la nuova frontiera di chi cerca lavoro.

In apertura foto di Ingvar Bjork/Shutterstock.com

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Miss Italia 2016: la prima ammessa è una sportiva

C’è posta per Te

C’è posta per Te 2016: quando inizia, novità e anticipazioni