in ,

Comprare casa a Milano: le zone più convenienti

Durante l’estate sono molti quelli che cercano, in vista di potenziali trasferimenti per studio o lavoro, una casa a Milano da acquistare; in questi casi però chi è in cerca dell’affare solitamente cerca un piccolo immobile in una zona economica ma anche ben fornita dai mezzi e soprattutto che non sia eccessivamente in periferia. In quali zone comprare casa a Milano in questo 2016? Urban Donna – Casa vi suggerisce dove fare un investimento a Milano per l’acquisto di una casa per spendere poco ma avere un immobile di valore.

Secondo quanto emerso dai dati della “Rilevazione dei prezzi degli Immobili della Città Metropolitana di Milano” sul primo semestre 2016 realizzata dalla Camera di commercio di Milano attraverso la sua società partecipata, la TeMA (Territori, Mercati e Ambiente S.c.p.a.) in collaborazione con gli agenti rilevatori FIMAA Milano Monza & Brianza in generale i prezzi degli immobili, che siano nuovi in classi energetiche elevate oppure ristrutturati, sono andati stabilizzandosi. In alcune zone però c’è stato un evidente calo dei prezzi che permetterebbe di comprare casa a Milano risparmiando; in particolare si tratta di Brera e zona Diaz-Duomo-Scala, ma anche da Bastioni a Mercalli-Quadronno, nella Circonvallazione in Navigli-Cassala e Solari-Napoli e Fiera-Sempione.

Quali però le zone dove effettivamente, rispetto a cinque anni fa, conviene comprare casa a Milano per risparmiare? Da quanto emerso dai dati raccolti, gli esperti del settore consigliano per una casa di nuova costruzione l’acquisto in centro zona Diaz-Duomo-Scala e Brera mentre nella periferia si potrebbe fare l’affare nel Quartiere Gallaratese-Trenno,  in zona Axum-Ospedale S.Carlo e a Baggio-Q.to Romano.

Feste paesane e sagre in Romagna fine estate 2016

Sagre in Romagna agosto-settembre 2016: eventi ghiotti tra sapori di terra e gare di sfogline

Olimpiadi Rio Italia

Olimpiadi Rio 2016: tre storie curiose, di riscatto e di fair play