in

“Con l’azzardo non si vince”: al via il concorso contro il gioco compulsivo

“Con l’azzardo non si vince… Scommetti sulla tua creatività!”: è questa la sfida lanciata dalla Regione Emilia-Romagna, che invita i giovani tra i 14 e 35 anni a cimentarsi in un video (intervista spot, videoclip) per raccontare le conseguenze tragiche del gioco d’azzardo e contrastarle.

gioco azzardo milano 13 novembre coordinamento regionale

Sulla base dei dati Ipsad (rilevazione, a livello europeo, che misura anche il gioco d’azzardo), in Emilia-Romagna il fenomeno è pericolosamente diffuso: con i suoi 10mila i giocatori a rischio, la regione si posiziona al quarto posto in Italia per fatturato nel gioco d’azzardo. Dal 2010 al 2013 i giocatori in carico ai servizi di dipendenze patologiche da gioco sono aumentati quasi del 122%.

In occasione del lancio del contest, è stato l’assessore Marzocchi a ricordare quali sono le fasce della popolazione più interessate dal fenomeno: oltre alle persone in condizione di svantaggio economico, ci sono gli anziani e i giovani, di cui gli ultimi particolarmente esposti alle insidie del gioco online.

Il video non dovrà superare i 10 minuti; in palio ci sono buoni acquisto per materiale didattico e tecnologico del valore di 500, 300 e 200 euro. C’è tempo fino al 30 novembre 2014 per partecipare.

Per saperne di più, visita il sito ufficiale.

(fonte: Bandiera Gialla; immagine tratta da Facebook)

ultime notizie milano

Borse di studio per 600 maturandi delle scuole romane

Ligue1: l’insolito infortunio del centrocampista del Lione Yoann Gourcuff (Video)