in ,

Concerti in Italia 2017 misure di sicurezza: il piano di Minniti dopo l’attentato di Manchester

Concerti in Italia 2017, cambiano le misure di sicurezza dopo gli avvenimenti di Manchester. Il Ministro dell’Interno italiano Marco Minniti, i vertici dell’intelligence e le forze dell’ordine si sono visti costretti a riorganizzare le misure di sicurezza di oltre 1.500 eventi pubblici: nell’elenco ci sono anche concerti, manifestazioni canore e festival. Il Ministro Minniti ha evidenziato come la rete di protezione resterà la stessa, ma bisognerà aggiungere nuove misure affinché si possa “tentare di prevedere ogni eventualità, aggiungere misure particolari per ridurre al minimo il rischio di trovarsi spiazzati”.

—> Tutto sul mondo della musica

Quali sono le misure di sicurezza prese in esame da Marco Minniti per i Concerti in Italia 2017? Tra i nuovi accorgimenti c’è anche il doppio filtraggio: in sostanza, oltre ai metal detector fissi sistemati agli ingressi, verranno utilizzati anche metal detector portatili nel cordone più ampio. Tutto ciò sarà attuato poiché, secondo Marco Minniti, “la scelta del kamikaze di entrare in azione nell’area esterna all’arena dove si svolgeva il concerto con un pubblico di giovanissimi ha beffato i controlli e ha ottenuto conseguenze comunque devastanti”.

—> Tutto sul mondo delle news 

Nelle ultime ore tantissimi fan sono in panico per la propria sicurezza in vista dei concerti in Italia 2017. Tra gli eventi più importanti, infatti, ci sono i Coldplay a Milano e Vasco Rossi al Modena Park, senza dimenticare la grande attesa per i Rolling Stones a Lucca il 23 settembre prossimo.

Salam Abedi arrestato padre e fratello

Attentato Manchester news: Salman Abedi era tornato dalla Libia e non avrebbe agito da solo

CARABINIERI SPARATORIA NEL REGGINO

San Severo omicidio: coniugi uccisi a colpi di mitragliatrice nella propria profumeria