in ,

Concerto 1 maggio 2016 Roma, da Coez a Capossela: arrivano le prime conferme sugli artisti di questa edizione

Manca un mese e qualche giorno a uno degli appuntamenti più atteso dagli amanti della musica italiana: il 1 maggio è la data in cui si festeggia la festa dei lavoratori ma è anche il giorno in cui Piazza San Giovanni, cuore della città di Roma, si popola di studenti, amanti della buona musica, appassionati di una commistione di generi sotto un unico palco. In diretta su “Rai 3”, come ogni anno,  andrà in scena il “Concerto del Primo Maggio” organizzato dalle sigle sindacali “CGIL”, “CISL” e “UIL”.

Mancano ancora diverse conferme per quanto riguarda gli artisti che si esibiranno in questa edizione ma nei giorni scorsi, comunque, sono già arrivate le prime conferme. Tra queste ci sarà sicuramente Vinicio Capossela: il cantautore italiano coglierà l’occasione per presentare il suo ultimo lavoro discografico dal titolo “Canzoni della Lupa” e, sul palco di Roma, si esibirà insieme ai “Calexico”, duo con cui Capossela ha realizzato anche alcuni brani contenuti all’interno del suo ultimo album (clicca qui per maggiori informazioni). Sul palco di “San Giovanni” ci sarà spazio anche per gli Skuns Anansie, band britannica il cui sound è stato definito dagli esperti del settore una pietra miliare del genere “heavy metal” con testi alquanto politicizzati e da sempre vicini a tematiche come il razzismo e il problema “femminista”.

Al “Concerto del 1 maggio” esibizione anche per i “Modena City Ramblers”, diventati ormai un habitué di questo grande evento nel corso della loro carriera artistica: la band italiana porterà sul palco di “San Giovanni” alcune tracce estratte dall’ultimo lavoro discografico realizzato in ordine temporale e dal titolo “Tracce clandestine”. I “McR” si esibiranno insieme ai “Fanfara Tirana”; e ancora a Roma importanti artisti come gli “Asian Dub Foundation” e il “balkan rock” tipico dei Dubioza Kolektiv. L’ultimo artista fin qui confermato è Coez: giovane rapper italiano, da qualche anno si è affacciato sulla scena musicale italiana ed è famoso per il brano “La rabbia dei secondi”, traccia estratta dall’ultimo album in studio “Niente che non va”. Nei prossimi giorni, infine, verranno resi noti altri artisti e, soprattutto, i presentatori di questa edizione.

Miley Cyrus scandalo

High School Musical 4 cast, Zac Efron ci sarà? Ecco la pazza idea di Miley Cyrus

Zara lavora con noi 2016

Zara lavora con noi 2016: offerte per visual merchandiser e non solo in varie città