in ,

Concordia, Domnica Cemortan scriverà un libro: l’ex amante di Schettino cerca forse visibilità mediatica?

Domnica Cemortan, la ballerina moldava che fu l’amante di Francesco Schettino, con lui in plancia la sera del 13 gennaio 2012, quando la Costa Concordia urtò contro uno scoglio dell’isola del Giglio, è al centro dell’attenzione mediatica in queste ore. Le sue rivelazioni su Schettino, che a suo dire dopo la collisione meditava di scappare dalla nave su un elicottero che lo avrebbe prelevato, insieme a pochi altri eletti, tra cui lei, dal ponte 11 della Concordia, hanno generato moltissimo clamore. Domnica ha infatti dichiarato la sua verità al settimanale Oggi, dopo aver minacciato via Facebook Schettino, intimandogli di raccontare ‘tutto’ ai magistrati entro il 30 settembre, altrimenti lo avrebbe fatto lei. E così è stato.naufragio Costa Concordia

Le sue pesanti accuse attendono tuttavia un riscontro oggettivo, e saranno attentamente vagliate e verificate in quanto, ad oggi, sono mere illazioni non comprovate dai fatti. E se la posizione di Schettino potrebbe uscirne ulteriormente compromessa, dopo gli accadimenti di ieri, anche la moldava potrebbe avere qualche ‘problemino’. Domnica rischia infatti di essere nuovamente indagata per non aver parlato quando interrogata, e per aver omesso anche in altre occasioni la verità, ammettendo solo il 29 ottobre 2013 – perché incalzata dai giudici – di essere stata l’amante di Schettino. Dobbiamo credere alle sue parole? La Procura di Grosseto al momento prende le distanze dalle sue dichiarazioni e, quasi inaspettatamente, difende il Comandante: “Schettino, mentre si trovava sul ponte 11 insieme alla moldava e a Ciro Onorato, ha trascorso buona parte al telefono con Alessandro Tosi sottocapo della Capitaneria di porto di Livorno. Lo aggiornava sulle condizioni di assestamento della nave. La conversazione peraltro è registrata e depositata agli atti del processo”.

Come avrebbe potuto, Schettino, stare sul ponte 11 in quegli stessi istanti, in attesa che un elicottero (mai visto nemmeno da Domnica) lo portasse via? A questi ed altri interrogativi dovrà rispondere la bionda moldava. Dà un po’ da pensare, inoltre, che Domnica abbia di recente dichiarato la sua intenzione di scrivere un libro, per raccontare la sua ‘verità’ sul naufragio della Concordia. Solo una coincidenza? Siamo sicuri che la ballerina non sia in cerca di visibilità per lanciare lo spot del suo libro? Così, tra annunci e ultimatum, Domnica – c’è da scommetterci – si prepara ad altre interviste ed ospitate in tv.

Terra dei fuochi, lettera a Napolitano: “Presidè, noi vogliamo solo vivere”

Guingamp Fiorentina

Europa League Fiorentina: scelte obbligate per Montella verso la Bielorussia