in ,

Concordia, Domnica ultimissime dichiarazioni shock: “Quella notte Schettino aveva 3 telefoni, ma abbiamo sentito le registrazioni di uno solo”

Domnica Cemortan ha raccontato nuovi retroscena di quella fatidica notte in cui la Costa Concordia naufragò di fronte all’Isola del Giglio. Dopo il racconto su l’elicottero che arrivò nei pressi della nave per prelevare un grosso oggetto custodito da Schettino, ora le dichiarazioni della ragazza moldava si soffermano proprio sul comandante della nave.

Secondo le ultimissime dichiarazioni fatte da Domnica Cemortan, infatti, la notte in cui ci fu il naufragio della Costa Concordia lei era accanto al comandante Francesco Schettino. Fu proprio lui ad accompagnarla sul ponte 11 quando la nave stava affondando. Un particolare mai detto finora però, potrebbe aprire nuove piste nel caso Costa Concordia: “Quella notte Schettino aveva 3 telefoni, ma abbiamo sentito le registrazioni di uno solo” – queste le ultime dichiarazioni della Cemortan.

mostra William Klein Milano 2014

William Klein, mostra Milano 2014: date e orari per scoprire il volto colorato di Brooklyn

Guingamp Fiorentina

Fiorentina news Europa League: probabili formazioni