in

Concorso 2015 Ripam: ecco requisiti e scadenze, 120 posti nei Ministeri e altri enti pubblici

Nel 2015 il progetto Ripam torna a selezionare attraverso un grande concorso gli aspiranti funzionari da inserire nella pubblica amministrazione centrale, nell’ambito del programma di riqualificazione che la coinvolgerà: sono ben 120 i posti disponibili per lavorare in diversi enti centrali, tra cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri, numerosi Ministeri e l’Agenzia per la Coesione Territoriale.

Sono tre, in particolare, i profili per i quali si può concorrere: funzionari amministrativi-contabili (84 posti disponibili), funzionari tecnici (19 posti), funzionari statistici-informatici (17 posti).

Vediamo ora i requisiti: oltre ad essere cittadini italiani o comunitari e godere appieno dei diritti civili e politici, è necessario essere laureati avendo riportato una valutazione non inferiore a 105/110. Chi è interessato a candidarsi per il primo profilo, deve avere conseguito una laurea in discipline economico-giuridiche (Giurisprudenza, Economia, Scienze Politiche, Studi Europei, Ingegneria gestionale e altre classi di laurea indicate nel bando); per la seconda posizione, il titolo richiesto è una laurea in Ingegneria edile, gestionale o per l’ambiente, in Architettura, Urbanistica e altre discipline ancora, così come indicato sul bando; per il terzo profilo, infine, è necessario possedere una laurea in discipline ingegneristiche o informatiche, come Ingegneria informatica, Informatica, Ingegneria elettronica, Scienze statistiche e attuariali.

L’iter di selezione consiste in sei prove, di cui due nella fase preselettiva, e successive quattro prove a cui accederanno solamente i candidati che hanno superato le prove precedenti: in questa seconda fase si attesteranno le conoscenze relative al profilo professionale di competenza, nonché le abilità informatiche e la conoscenza della lingua inglese.

Leggi attentamente il bando e ricordati che il termine per candidarsi è il 15 aprile 2015: la domanda di ammissione va presentata esclusivamente online compilando il modulo elettronico reperibile sul sito ufficiale.

 

moda premaman

Moda premaman 2015: vestiti e fiori per un look primaverile

dimagrire viso e collo

Dimagrire viso e collo è possibile, ecco come