in

Concorso Allievi Marescialli Guardia di Finanza 2018 banca dati: tutte le soluzioni per superare la prova pres-selettiva (GUIDA)

Il bando del Concorso Allievi Marescialli Guardia di Finanza 2018 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale lo scorso 6 marzo 2018 e rimarrà aperto fino al prossimo 5 Aprile 2018. Il Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione di 631 allievi marescialli al 90° corso presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza, per l’anno accademico 2018/2019 darà la possibilità a molti giovani uomini e donne di entrare nel Corpo della Guardia di Finanza con il grado di Maresciallo. Al concorso possono partecipare i giovani di entrambi i sessi che hanno compiuto 17 anni e non hanno ancora compiuto 26 anni e che hanno conseguito o sono in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico 2017-2018 un diploma di istruzione secondaria di secondo grado. La domanda di partecipazione al Concorso 631 Allievi Marescialli Guardia di Finanza 2018 dovrà essere compilata esclusivamente on-line sull’Area Concorsi del sito della Guardia di Finanza, entro e non oltre il 5 Aprile 2018, seguendo le istruzioni fornite dal sistema automatizzato e dal Bando di Concorso.

Leggi anche: Tutte le news con UrbanPost

Concorso Guardia di Finanza 2018 banca dati: tutti i quesiti

Qui di seguito la banca dati completa per il concorso Guardia di Finanza 2018 che darà spazio a 631 Allievi Marescialli. Le categorie sono suddivise in Quiz Logico – Matematici e Quiz Cultura Generale.

Banca dati concorso Guardia di Finanza 2018: quiz logico – matematici

Banca dati concorso Guardia di Finanza 2018: quiz Cultura Generale

Banca dati Guardia di Finanza 2018

Concorso Guardia di Finanza 2018: tutte le prove del concorso

Il Concorso 631 Allievi Marescialli Guardia di Finanza 2018 prevede diverse fasi di reclutamento. Ecco le varie prove da sostenere per poter essere ammessi al 90 corso da Maresciallo Guardia di Finanza:

  • PROVA PRELIMINARE – si terrà a partire dal 16 Aprile 2018. Il Calendario di convocazione in cui saranno indicati la sede, l’elenco dei candidati divisi per giorni e le modalità di svolgimento della prova, sarà pubblicato a partire dal 10 Aprile 2018. La prova preliminare del Concorso Allievi Marescialli Guardia di Finanza 2018 consisterà in test logico-matematici e in domande dirette ad accertare le abilità linguistiche, ortogrammaticali e sintattiche della lingua italiana. Superano la prova preliminare e, dunque, vengono ammessi alla prova scritta i primi 1960 posti della graduatoria del contingente ordinario, i primi 140 posti della graduatoria del contingente di mare (100 posti della graduatoria per la specializzazione “nocchiere abilitato al comando NAC”; 40 posti della gradutoria per la specializzazione “Tecnico di macchine TDM”).
  • PROVA SCRITTA –  si terrà il giorno 15 Maggio 2018. La prova, della durata di 6 ore, consisterà nello svolgimento di una prova di composizione italiana (stesura di un tema), unica per tutti i candidati. L’esito della prova scritta sarà reso noto entro l’11 Giugno 2018.
  • PROVE FISICHE – per verificare il possesso, da parte dei candidati, di determinati requisiti psico-fisici necessari per l’espletamento del corso e per il servizio permanente quale Maresciallo della Guardia di Finanza. Le prove fisiche si terranno orientativamente nel mese di Giugno 2018. Le prove consistono nell’esecuzione di esercizi obbligatori e facoltativi. Il mancato raggiungimento dei parametri di seguito indicati anche in uno solo degli esercizi obbligatori, determinerà il giudizio di inidoneità e, quindi, l’esclusione dal concorso, mentre il superamento di tali esercizi determinerà il giudizio d’idoneità con attribuzione di eventuale punteggio incrementale.
  • PROVA ORALE DI CULTURA GENERALE che consiste in un esame di storia ed educazione civica (durata massima 15 minuti), un esame di geografia (durata massima 15 minuti), un esame di matematica (durata massima 15 minuti). Per conseguire l’idoneità è necessario riportare un punto di merito non inferiore a 10/20. Ricordiamo che il punto di merito si ottiene sommando i punti attribuiti dai singoli esaminatori e dividendo tale somma per il numero dei medesimi.

 Concorso Guardia di Finanza 2018