in

Concorso di poesia per immigrati residenti in Italia promosso da CGIL e CESVOL

Poesie immigrate: è questo il titolo del concorso di poesia rivolto a immigrati residenti in tutta Italia. Giunto alla terza edizione, il concorso è promosso da CGIL e CESVOL (Centro servizi per il volontariato di Perugia) per valorizzare il ricco patrimonio culturale degli stranieri che vivono nel nostro paese.

concorso poesia immigrati

I candidati possono presentare fino ad un massimo di tre poesie in lingua italiana, e affrontare nei loro versi tematiche che fanno riferimento alla condizione di migranti: dalla fame alla guerra, dalla terra all’esilio, dalla nostalgia all’amore.

C’è tempo fino al 31 ottobre 2014 per candidarsi, inviando le proprie poesie tramite posta ordinaria alla sede del CESVOL (via Campo di Marte 9, 06124 Perugia). I due poeti vincitori riceveranno un premio di 200 euro ciascuno, mentre i trenta lavori migliori saranno raccolti in un volume.

(fonte: Bandiera Gialla)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Giorgio Faletti è morto oggi all’età di 63 anni

chi era giorgio faletti

Chi era Giorgio Faletti? l’ultimo tweet di un uomo intelligente