in

Concorso Esercito 2016 VFP1: bando, requisiti e scadenze, 1750 i posti

State pensando di intraprendere la carriera militare? Allora l’opportunità che il Ministero della Difesa ha lanciato in quest’ultimo periodo non potete proprio lasciarvelo sfuggire. É stato indetto un nuovo concorso per entrare nell’Esercito come VFP1 in questo 2016. Si tratta del 2° bando e i posti sono 1750. Andiamo a vedere quali sono i requisiti richiesti e le scadenze per la presentazione della domanda.

Possono partecipare al concorso per Vfp1 nell’Esercito coloro i quali hanno i seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana;
  • Pieno godimento di diritti civili e politici;
  • Età tra i 18 e i 25 anni;
  • Non aver subito condanne penali;
  • Non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • Diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media);
  • Non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • Aver tenuto condotta incensurabile;
  • Idoneità psico-fisica e attitudinale;
  • Accertamenti per l’abuso di alcool e per l’uso di sostanze stupefacenti (anche saltuario) con esito negativo;
  • Non essere già in servizio come volontari nelle Forze Armate.

Chiunque volesse avere maggiori informazioni sul concorso Esercito VFP1 2016 può consultare il bando ufficiale sul sito del Ministero della Difesa. All’interno di questa pagina, invece, è possibile trovare tutti i documenti utili per la presentazione della domanda. Ricordiamo che per la presentazione della domanda c’è tempo entro e non oltre il 3 marzo 2016.

=> CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE ALTRE OFFERTE DI LAVORO.

In apertura foto di Trybex/Shuttershock.com

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

spotlight keaton papa

“Spotlight” recensione, trama e trailer dell’inchiesta giornalistica che ha fatto tremare la Chiesa

Borja Valero fantacalcio 26a giornata

Fantacalcio consigli 26a giornata Serie A: chi schierare secondo UrbanPost