in

Concorso insegnanti scuola dell’infanzia e nido 2015-2016 a Roma: bandi, requisiti e scadenze

Nuove e confortanti notizie per quanto riguarda il lavoro all’interno della scuola. É in arrivo, infatti, a Roma un nuovo concorso per insegnanti ed educatori di scuola dell’infanzia e di asilo nido. Il Comune di Roma ha indetto due concorsi pubblici per l’istituzione di due graduatorie di insegnanti da assumere a tempo determinato per eventuali supplenze nell’anno scolastico 2015-2016. Vediamo meglio le informazioni contenute all’interno del bando, con scadenze di presentazione della domanda e requisiti necessari per poter partecipare ai concorsi.

É possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei due concorsi entro e non oltre il 21 settembre 2015. Non può partecipare al concorso colui il quale avesse già svolto l’attività all’interno di un asilo o una scuola a tempo determinato presso lo stesso ente per più di trentasei mesi (anche non continuativi). Per essere considerata valida, il candidato dovrà dimostrare il possesso dei seguenti requisiti:

=> CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE ALTRE OFFERTE DI LAVORO.

– cittadinanza italiana ovvero cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea con adeguata conoscenza della lingua italiana (i cittadini degli Stati membri dell’U.E. devono possedere i requisiti di cui al D.P.C.M. n.174 del 7.2.1994);
– età non inferiore ai 18 anni;
– godimento dei diritti civili e politici;
– aver assolto agli obblighi militari;
– idoneità allo svolgimento delle mansioni relative al posto da ricoprire;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente
insufficiente rendimento;
– non essere stati dichiarati decaduti per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
– non aver riportato condanne penali, con sentenza passata in giudicato, relativa a reati ostativi all’assunzione presso una Pubblica Amministrazione o comunque relativa a reati per i quali la persona offesa o soggetto passivo fosse minorenne al momento della commissione del fatto.

Per chi si candida per il concorso riservato alla scuola dell’Infanzia, dovrà possedere uno dei seguenti titoli di studio:

– laurea (L) di durata triennale, diploma di laurea del vecchio ordinamento (DL), laurea specialistica (LS), laurea Magistrale (LM) nell’ambito delle discipline di scienze della formazioni primaria;
– corsi triennali e quinquennali sperimentali di scuola magistrale e corsi quadriennali e quinquennali dell’Istituto magistrale, iniziati entro l’anno scolastico 1997-1998, o comunque conseguiti entro l’anno scolastico 2001 – 2002.

Per chi, invece, volesse candidarsi per educatore in asilo nido dovrà possedere uno tra questi titoli:

– laurea in Scienze della formazione primaria a ciclo unico quinquennale;
– laurea in scienze della formazione primaria, con indirizzo scuola dell’infanzia, vecchio ordinamento;
– laurea di durata triennale, diploma di laurea del vecchio ordinamento, laurea specialistica, laurea magistrale nell’ambito delle discipline di scienze dell’educazione e della formazione o titoli equipollenti;
– diploma di scuola magistrale (3 anni);
– diploma di operatore dei servizi sociali (3 anni);
– diploma di qualifica di assistente all’infanzia (3 anni);
– diploma di vigilatrice d’infanzia (3 anni);
– diploma di maturità magistrale (5 anni);
– diploma di maturità liceo socio-psico-pedagogico (5 anni);
– diploma di maturità dirigente di comunità (5 anni);
– diploma professionale di tecnico dei servizi sociali (5 anni);
– diploma di maturità di assistente comunità infantili (5 anni).

Chiunque avesse i seguenti titoli e volesse presentare domanda per la partecipazione al concorso, possono scaricare il bando e il modello di domanda cliccando sui seguenti link:

Scuola Infanzia: Bando (clicca qui) – Domanda (clicca qui).

Asilo nido: Bando (clicca qui) – Domanda (clicca qui).

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Hojbjerg alla Sampdoria

Calciomercato Sampdoria News: i blucerchiati vorrebbero Hojbjerg

bando startup incubatore mirandola

Startup, bandi: selezioni aperte per l’Incubatore di Mirandola