in

Concorso OSS Bologna 2016: bando, requisiti e scadenze

E’ stato indetto un nuovo concorso pubblico per la selezione di personale da inserire all’interno di una graduatoria di OSS (Operatori Socio Sanitari) a Molinella, in provincia di Bologna, per questo 2016. Andiamo a vedere come fare per partecipare, quali sono i requisiti richiesti e le scadenze fissate all’interno del bando ufficiale per presentare la domanda di partecipazione.

[urban-lavoro lavoro=”diploma” dove=”Bologna”/]

I requisiti richiesti per partecipare al concorso per Oss a Bologna sono i seguenti:

  • Essere cittadino italiano o di un Paese membro dell’Unione Europea;
  • Possesso del Diploma di Scuola Media inferiore o del seguente titolo: Attestato professionale di OSS riconosciuto;
  • Possedere un permesso di soggiorno in corso di validità;
  • Non essere stati destituiti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • Pieno godimento di diritti civili e politici;
  • Posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
  • Patente di Guida categoria B;
  • Idoneità fisica alla mansione.

CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE ALTRE OFFERTE DI LAVORO

La selezione per il concorso di Molinella (Bologna) per OSS sarà effettuata per esami e per assunzioni a tempo determinato. Per avere maggiori informazioni e conoscere tutti i dettagli, o per capire come fare per inviare la propria candidatura è possibile consultare il bando ufficiale all’interno del sito del Comune di Molinella. Ricordiamo, infine, che le scadenze per la presentazione dell’istanza di partecipazione sono fissate a lunedì 31 ottobre 2016.

RIMANI AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS DI LAVORO CON URBANPOST

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Crotone – Napoli probabili formazioni Serie A 9a giornata: Gabbiadini o Mertens falso nueve?

agnese renzi, agnese landini, moglie matteo renzi, bebe vio, cena alla casa bianca,

Agnese Renzi e Bebe Vio alla Casa Bianca: quando l’insulto non può che passare all’aspetto fisico