in

Concorso scuola 2015-2016: chi potrà partecipare e chi no

Entro il 1° dicembre 2015 verrà emanato il bando per il prossimo concorso nella scuola per il 2015-2016. Come riportato da OrizzonteScuola.it, vogliamo fare chiarimento su quali saranno i requisiti di accesso al concorso, le altre informazioni e chi potrà partecipare e chi invece no. Le assunzioni sono previste entro il 1° settembre dell’anno nuovo.

Come indicato dall’art. 110 della legge 107/2015 possono accedere alle procedure concorsuali esclusivamente i candidati in possesso del titolo di abilitazione all’insegnamento, e per i posti di sostegno di scuola secondaria, primaria e infanzia coloro i quali hanno il titolo di specializzazione per le attività di sostegno didattico. Di conseguenza, le procedure di concorso dovrebbero essere due.

I 180 giorni non dovrebbero essere considerati come requisito d’accesso al concorso della scuola. Sono valorizzati, invece:

  • titolo di abilitazione all’insegnamento ottenuto attraverso percorsi di selezione pubblica per titoli ed esami;
  • laurea magistrale o a ciclo unico specifica;
  • servizio effettuato a tempo determinato, per un periodo continuativo non inferiore a 180 giorni.

Non potranno partecipare alle procedure concorsuali i docenti che sono già assunti su posti e cattedre a tempo indeterminato all’interno delle scuole statali. Il consiglio, comunque, è quello di tenere monitorata la situazione e gli aggiornamenti che potranno venire fuori. Ricordiamo che entro il 1° dicembre 2015 dovrebbe essere pubblicato il bando ufficiale dal Ministero dell’Istruzione che cancellerà senz’altro ogni tipo di dubbio.

=> CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE ALTRE OFFERTE DI LAVORO.

In apertura foto di Syda Productions/Shutterstock.com

andrea stival intervista quarto grado

Loris Stival, nuova confessione di Veronica Panarello: lo sconcerto del marito

mercatini di Natale Alto Adige

Mercatini di Natale 2015 in Alto Adige: ecco gli eventi più belli, da Merano a Bolzano