in ,

Concorso Vere Imprese di GoDaddy: come vincere un piano di comunicazione professionale

Uno dei contest più interessanti di quest’anno potrebbe essere Vere Imprese di GoDaddy. Il concorso proposto dal popolare web hosting potrebbe interessare ed incuriosire molte piccole e medie aziende italiane che sono salite alla ribalta dopo una lunga gavetta. Vere Imprese, infatti, consente a tutti i proprietari di PMI, Tech Start Up e Imprese Individuali italiane di concorrere per vincere un piano di comunicazione dal valore di 20.000 curato da Alkemy, la popolare web agency italiana.

Partecipare è molto facile, i requisiti sono:

  • Appartenere ad una delle tre categorie menzionate
  • Aver registrato almeno un dominio su GoDaddy
  • Registrarsi al contest sul sito vereimprese.it entro il 31/7/19

Vere Imprese: quali sono le quattro fasi del contest

Il contest Vere Imprese, poi, si articola in quattro fasi che si svolgeranno in questi mesi fino all’evento finale a Milano dove una giuria esperta valuterà le candidature di tutte le nove imprese finaliste. Per la fase 1 è necessario raccontare la propria storia: come è nata l’impresa, quale è stato il percorso da affrontare, aneddoti divertenti, successi inaspettati. Per arricchire la propria narrazione è possibile allegare foto, video, testimonianze e qualsiasi tipo di resoconto multimediale.

Per la fase due, invece, i partecipanti avranno la possibilità di essere intervistati dal GoTeam, ovvero dagli influencer di GoDaddy che raccoglieranno ulteriori testimonianze ed aiuteranno i concorrenti a presentarsi al grande pubblico. Questo passo è davvero fondamentale visto che la terza fase consiste nell’essere votati dal pubblico in una votazione aperta. La storia che incuriosirà o affascinerà di più il pubblico sarà scelta per partecipare alla finalissima di Milano che GoDaddy sta organizzando. È necessario quindi presentarsi al meglio per farsi votare: poi, più conoscenti, colleghi e clienti verranno più coinvolti, più le possibilità di successo aumenteranno.

Alla fase 4 passeranno nove aziende equamente divise nelle tre categorie in gara e la loro storia sarà valutata da professionisti del settore che assegneranno ben tre premi dal valore di 20.000 euro ciascuno alla migliore storia pervenuta. Il vincitore sarà seguito da Alkemy per stilare un piano di comunicazione innovativo che possa attrarre sempre più clienti. Il concorso Vere Imprese, quindi, ha tutte le carte in regola per essere uno degli eventi dell’anno per tutti coloro che hanno realizzato o stanno realizzando il proprio sogno di farsi largo nel panorama imprenditoriale italiano.

antonio piccirillo

In piazza contro la camorra c’è anche il figlio di un boss: «Voi camorristi ci fate schifo»

Meghan Markle, Royal Baby nascita: per lui non suoneranno le campane di Westminster Abbey