in ,

Confronto Tv Di Maio-Renzi: si farà il 7 novembre, Mentana moderatore?

«Il candidato premier del Movimento Cinque Stelle, Luigi Di Maio, mi ha sfidato con un tweet a un confronto pubblico televisivo dopo il 5 novembre. Gli ho risposto di sì, subito. Mi va bene martedì sera, il 7, la prima data utile».

Così pochi minuti fa Matteo Renzi, con un breve post su Facebook, ha accettato la sfida lanciata da Luigi Di Maio, che con un tweet l’aveva accusato di un accordo di spartizione con Silvio Berlusconi sulle elezioni in Sicilia invitandolo, appunto, ad un confronto pubblico. Il dibattito televisivo tra i candidati premier dei due principali partiti che si sfideranno alle elezioni politiche del 2018 si terrà dunque la prossima settimana, martedì 7 novembre. Non si sa ancora invece chi lo ospiterà.

«Ci sono trasmissioni di approfondimento politico su Rai1, Rai3, La7: penso che sia giusto non sottrarsi e accettare la sfida. Del resto gli italiani dovranno scegliere a chi consegnare i prossimi cinque anni: dunque è giusto metterci la faccia e confrontarsi in modo civile. A martedì sera, amici. Avanti», scrive Renzi.

Subito dopo, il direttore del TG di LA7 Enrico Mentana si è offerto di moderare il confronto. «Pronti a ospitare Renzi-Di Maio in qualsiasi collocazione», ha scritto il popolare giornalista sul suo profilo Facebook nemmeno cinque minuti dopo la dichiarazione di Matteo Renzi, candidandosi così prioritariamente ad ospitare il confronto.

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Isabella Biagini ischemia

Isabella Biagini colpita da ischemia: come sta l’attrice romana

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser

GF VIP 2 Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser: cosa è successo nel confessionale?