in ,

Congedo parentale: novità, a giorni la circolare Inps per le domande

Tante sono le novità per il 2015 sul congedo parentale: dall’innalzamento dell’astensione al lavoro retribuita per i genitori lavoratori sino ai 6 anni del bambino a quella senza retribuzione che potrà essere richiesta entro i 12 anni dell’entrata in famiglia del minore, anche nei casi adozione e affidamento.

Inoltre, nel Job Act del 2015 è stato reintrodotto il congedo parentale a ore, che consiste nella fruizione dell’astensione su base oraria invece che su base giornaliera. Il Ministero del Lavoro proprio ieri ha annunciato che il congedo parentale a ore diventerà permanente, appena sarà pronta la circolare dell’Inps sulle procedure da seguire per le richieste. Una decisione che nasce dopo le numerose proteste, da parte delle associazioni di genitori, dovute alla sospensione delle domande da parte dell’Inps per la mancanza della circolare attuativa.

Infatti, il 16 luglio nella pagina Facebook dell’Ente era stata data comunicazione della presenza sul sito istituzionale della procedura telematica per inoltrare le richieste, un servizio che è stato sospeso il 27 luglio per l’assenza della circolare. Da quanto annunciato ieri dal Ministero nei primi giorni della settimana prossima l’Inps dovrebbe emettere la circolare e da quel momento sarà possibile presentare le domande.

Photo credit: Rafal Olechowski/shutterstock

Alexis Tsipras Eurosummit

Grecia: Il Parlamento approva il terzo piano di aiuti

Rivado Brasile ritiro

Calcio estero, Brasile: Rivaldo si ritira, addio al calcio a 43 anni