in

Connessione e smartphone, connubio perfetto per gli elettrodomestici

La casa, il guscio-riparo che è stata lo spazio-conquista in cui sentirsi al sicuro, luogo privato in cui far accedere solo la propria vita, cambia aspetto. Nell’era dell’interconnessione non si poteva che pretendere di più dalle tecnologie, dunque case in cui gli elettrodomestici comunicano tra loro e possono “agire” grazie ad un “touch” sullo smartphone. Ovviamente utilizzando un’app!

cucina tecnologica

Parlare di case in cui frigorifero e forno si “mettono d’accordo per la cena” sembra assurdo in un momento in cui avere un tetto sulla testa è già un lusso per gli italiani. Se il frigorifero è vuoto chi uscirà a fare la spesa, forse l’aspirapolvere? Chi ha, invece, la possibilità di “tanta grazia” può decidere di scegliere una cucina che diventa il fulcro della tecnologia attraverso il piano touch, incassato nel piano cucina, dove si possono leggere ricette, guardare video e da cui è possibile ascoltare la musica. In camera da letto si può scegliere un comodo totem con una telecamera incorporata al posto del personal trainer. I “dialoghi” tra elettrodomestici creano il putiferio e lo scompiglio tra i “vecchi mobili di legno”. “Chiacchiere” tra la lavatrice e l’asciugatrice  per scambiarsi informazioni sul carico e la centrifuga, affinchè possa programmare le modalità di asciugatura del bucato nel migliore dei modi. In cucina la cappa si aziona da sola all’accendersi del piano cottura. Niente più puzza di broccoli e cipolle quando si entrerà in casa!

Sembra perso il fascino antico della casa come riparo, luogo di incontro in cui passare tempo preparando cibi, curarsi delle cose, aprire la porta agli amici, vedersi insieme a collaborare, e sembra piuttosto un centro tecnologico in cui basta un tocco (non fa neppure più “clic”!) per far funzionare tutto. Nonostante il romanticismo “dell’antico” paia scomparire è necessario evidenziare il risparmio energetico che le nuove tecnologie permettono. Schiacciare un pulsante non era faticoso neppure senza programmarlo dall’ufficio, ma a chi piace il genere, benvenuto nella casa del futuro, energeticamente corretta, in pieno presente!

photo credit: clrfotoblog via photopin cc | pohlenz cucine moderne via photopin cc

bike messenger bullit

Hai voluto la bici, e adesso lavora! Bike messenger, economia ecosostenibile

Seggiolino gonfiabile

Volvo, viaggi in auto più sicuri con il seggiolino gonfiabile per bambini