in ,

Consulta: Matteo Renzi chiude a Fi e cerca intesa con M5S, stasera voto decisivo

Fermento in Parlamento per la elezione di tre giudici della Corte Costituzionale: i candidati sono Barbera (Pd), Modugno (5Stelle), Prosperetti (area popolare). Forza Italia il grande escluso dalle trattative con grande disappunto del suo leader, Silvio Berlusconi: “Grave che alla Consulta non ci sia giudice di centrodestra”, questa la sua reazione a caldo.

Dopo 31 votazioni a vuoto, infatti, quella di stasera potrebbe essere la ‘fumata’ decisiva. Il presidente del Consiglio, e dunque il Pd, ha infatti deciso di tagliare fuori dalla trattativa Forza Italia, e concentrare le energie per trovare un’intesa con il Movimento 5 Stelle. Nell’accordo entrerebbe anche l’area centrista, con Giulio Prosperetti, professore di Diritto del Lavoro.

La 32esima votazione del Parlamento in seduta comune è in corso dalle 19 di oggi, e potrebbe finalmente portare alla elezione dei tre giudici mancanti della Consulta.

Capodanno 2016 alle terme

Capodanno 2016 alle terme: offerte low cost nelle spa, tra relax e benessere

alessia marcuzzi isola dei famosi

Isola dei Famosi 11 concorrenti: sondaggio sul web per il nuovo naufrago