in

Governo Conte bis, Giorgia Meloni: «E’ il più a sinistra della storia. Tutti in piazza, portate i tricolori!»

A tuonare contro la nascita del nuovo esecutivo tra i tanti dell’opposizione, anche Giorgia Meloni, leader di Fratelli di Italia, che su Twitter ha accolto così il Conte bis: «Ha giurato il governo più a sinistra della storia, frutto di un’orrenda spartizione di poltrone ed eterodiretto dalla Ue. FDI dice NO e scenderà in piazza il giorno della fiducia. Ci vediamo lunedi 9 settembre alle 11 in Piazza Montecitorio. Portate i tricolori!».

Conte 2, Giorgia Meloni: «Governo più a sinistra della storia. Tutti in piazza, portate i tricolori!»

Mentre Conte e i ministri prestavano giuramento questa mattina, Giorgia Meloni ha ribadito la sua posizione, espressa già all’indomani dell’accordo tra M5s e Pd annunciato dopo il via libera della piattaforma Rousseau: «Da un anno e mezzo la destra vince tutte le elezioni ma oggi ci ritroviamo il governo più a sinistra della storia repubblicana. E la chiamano democrazia! Il governo Conte bis è il perfetto prodotto di un’orrenda spartizione di poltrone, e di una tragica, consapevole sottomissione ai diktat dell’Unione europea e della Bce!». Dito puntato contro Luigi Di Maio, ministro degli Esteri del Conte bis: «Il M5S regala il Ministero della famiglia al Pd. Ma non erano il ‘partito di Bibbiano’?», ha scritto su Facebook la Meloni. Meno di un’ora fa la presidente di Fratelli di Italia, agguerrita più che mai, ha commentato sempre sui social la notizia di Gentiloni come commissario Ue: «A volte ritornano! I cittadini li hanno cacciati dalla porta con le elezioni, il M5S li fa rientrare dalla finestra con l’inciucio. Il 9 settembre tutti in piazza Montecitorio per mostrare il nostro dissenso verso il governo degli inciuci e delle poltrone!».

leggi anche l’articolo —> Governo Conte bis, giuramento al Quirinale: il messaggio al vetriolo di Matteo Salvini

Governo Conte 2, Salvini: «Faremo opposizione in parlamento e in Italia, dove siamo maggioranza, con i nostri sindaci e governatori!»

Anche Matteo Salvini scenderà in piazza? In un’intervista radiofonica il leader della Lega ha chiarito: «Quando ci sarà la fiducia ci saremo. Poi saremo a Pontida domenica 15 settembre e a Roma sabato 19 ottobre. Ci saremo. Hai voglia che ci saremo. Noi non siamo i centri sociali, noi portiamo le mamme e i papà in piazza, non i delinquenti di sinistra che tirano le molotov ai poliziotti. Noi siamo un’altra roba!». Del resto questa mattina l’ex ministro dell’Interno ha salutato così il nuovo esecutivo: «Il governo delle poltrone, dei riciclati e dei poteri forti europei non avrà vita lunga. Opposizione in Parlamento, nei Comuni e nelle piazze, poi finalmente si vota e… si vince!!! Io non mollo e non mollerò mai Amici, per me viene prima l’onore dei ministeri!». Posizione netta la sua, ribadita poi in radio qualche ora fa: «È il primo governo italiano che nasce a Bruxelles, con un ministro dell’Economia, professore di storia, che arriva direttamente da Bruxelles, con un ministro della Salute senza nessuna esperienza di sanità, con un ministro dei Trasporti senza nessuna esperienza di trasporti e con un ministro dell’Istruzione che ha detto che per aumentare gli stipendi dei professori bisogna tassare le merendine e le bibite gasate: ecco, se partiamo dalla tassa sul chinotto, ci sarebbe da sorridere se non ci fossero di mezzo gli italiani. Contro questo governo faremo opposizione in parlamento e in Italia, dove siamo maggioranza, con i nostri sindaci e governatori!». 

leggi anche l’articolo —> Governo Pd-M5s, Giorgia Meloni: «Il Pd? Come il ladro incappucciato che ti ruba l’argenteria»

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Michelle Hunziker criticata dai fan su Instagram: «Hai altre due figlie»

Wanda Nara irresistibile su Instagram: décolleté lasciato libero dal reggiseno