in

Copernico Milano si trasforma e guarda ad altre città italiane: smartworking e crescita delle startup l’obiettivo della nuova Copernico Holding

Dopo il successo di Copernico Milano Centrale, inaugurato ufficialmente nei giorni scorsi, nasce una nuova piattaforma dedicata allo smartworking e alla crescita delle imprese innovative.

Il progetto Copernico Milano Centrale, aperto già dallo scorso Febbraio ma inaugurato ufficialmente nei giorni scorsi, si presenta come un grande spazio di 15mila metri quadrati suddivisi su 6 piani di uffici “plug&play” completamente dedicati all’innovazione e al nuovo modo di lavorare: agli uffici si aggiunge poi quello che viene chiamato “social floor”, ovvero un grande spazio dedicato al networking, al relax e agli eventi. Dall’evoluzione di Copernico Milano Centrale, sito in Via Copernico al numero 38, nasce oggi COPERNICO: una nuova realtà che punta a cambiare il modo in cui startup, aziende, freelance e professionisti intendono il modo di lavorare e di fare network.

“Quello che COPERNICO propone è un nuovo stile di vita, una risposta ai cambiamenti in atto” afferma Pietro Martani, ideatore del progetto e Amministratore Delegato di Windows on Europe. Martani annuncia anche che COPERNICO, che da Gennaio 2016 diventerà parte della nuova realtà COPERNICO HOLDING, sta già guardando ad altre città al fine di costruire una rete ecosistemica che contribuisca alla creazione di un nuovo lifestyle e risponda alle nuove esigenze lavorative di flessibilità, accessibilità e benessere.

50 sfumature di nero

50 Sfumature di Nero, Jamie Dornan prima dichiarazione sul sequel: “Non vedo l’ora di essere Cristian Grey”

Dove vedere Inter-Crotone streaming gratis

Calciomercato Inter ultimissime: Mauro Icardi, il Liverpool in pressing per gennaio