in ,

Copertina Crozza diMartedì 2 Febbraio 2016: corruzione, assenteismo e unioni civili

La copertina satirica di Maurizio Crozza a diMartedì, questa sera, martedì 2 febbraio 2016, si è concentrata sulla corruzione, sull’assenteismo e sulle unioni civili e il Family Day. Il comico genovese ha aperto il suo monologo dicendo: “Come sono felice … non solo perché vedo lì Lamberto Dini che mi trasmette quella felicità …” ed aggiungendo: “Ho visto la classifica sulla corruzione in Europa … La Danimarca, la Svezia, la Norvegia … che due pa… … sono paesi che hanno la stessa allegria di Laberto Dini … l’anno scorso eravamo i più corrotti …. L’obiettivo è la salvezza … Svezia lo senti il fiato sul collo?” Insomma pare proprio che alla Danimarca, alla Svezia e alla Norvegia piaccia vincere facile, ma l’Italia pare essere in risalita.

Crozza ha poi chiosato questo tema all’interno della copertina di diMartedì, fra le risate e gli applausi dello studio, dicendo: “La verità è che non siamo corrotti è che loro non capiscono le nostre tradizioni, la nostra cultura … noi siamo generosi” ed aggiungendo: “Le truffe degli statali ci sono costate 4 milioni di euro … roba che Invece di pagare le tasse noi dovremmo ricevere ogni mese un bonifico da Equitalia”.

Crozza ha poi concluso il suo intervento occupandosi del Family Day e delle unioni civili dicendo: “Sabato al Circo Massimo c’erano 2 milioni di persone …” ed aggiungendo: “2 milioni di persone sono l’intera popolazione della Calabria … secondo te la Calabria si è spostata tutta a Roma” aggiungendo che l’organizzatore: “sempre sabato dal palco è arrivato a dire il sesso non è un piacere” specificando: “se mia moglie dovesse beccarmi con un’altra io le dirò.. “amore ma tu credi che io mi diverta?”. Imitando Renzi Crozza ha salutato i telespettatori di La7 dando appuntamento alla settimana prossima.

luisa spagnoli storia

Luisa Spagnoli, dal “Bacio Perugina” alla catena d’abbigliamento: storia di un’impresa italiana

fotocamere canon

Canon EOS-1D X MARK II, top di gamma da 4K e 14 fotogrammi al secondo