in ,

Copertina Crozza Sanremo 2017 terza serata: “Berlusconi credeva di essere la cover di Rocco Siffredi”

Nella copertina di Crozza, a Sanremo 2017, per la terza serata del Festival, il comico genovese si è presentato vestito da Papa Francesco. Il Pontefice, interagendo con Carlo Conti e Maria De Filippi, ha fatto un riassunto veloce della seconda serata sottolineando che la sua intervista è stata nascosta, sui giornali, dalla foto della pallonata di Francesco Totti finita sulla faccia di Massimo Giletti e da quella della limonata fra Maria De Filippi e Robbie Williams.  Maurizio Crozza, nei panni di Papa Francesco, ha poi paragonato i problemi della Chiesa a quelli dei Subsonica, la band che si è divisa e che vede uno dei suoi componenti, Samuel, in gara, da solo, fra i Big di Sanremo 2017, mentre, Boosta, professore di canto ad Amici 16.

Copertina Crozza Sanremo 2017

Svestiti i panni di Papa Francesco, Maurizio Crozza nella sua copertina satirica di Sanremo 2017, una copertina in stile Ballarò e diMartedì, ha poi detto a Carlo Conti e Maria De Filippi: “Rubate gli ascolti a tutti, anche perché negli altri canali c’è il vuoto assoluto“.  Nella copertina Crozza ha poi cercato di spiegare cosa siano le cover agli italiani dicendo dapprima: “Dunque questa sera è la serata cover… come spiegare cover… ecco il Governo Gentiloni è la cover del Governo Renzi che era a la cover di Berlusconi che a sua volta credeva di essere la cover di Rocco Siffredi“.

Crozza copertina

Insomma l’Italia si basa sulla nostalgia. Nostalgia del passato di cui sono un perfetto esempio anche Carlo Conti e Maria De Filippi. Carlo Conti ha basato i suoi successi sulla nostalgia da “I migliori anni” a “Tale e Quale Show“: “diciamocelo Carlo senza nostalgia tu suoneresti il Pulcino Pio alle feste per i bambini“. La nostalgia piace a Maria De Filippi che ha sposato Maurizio Costanzo, ma anche ad un altro cantante: “Guarda Marco Masini che ha talmente tanta nostalgia del passato che si traveste da Mazzini”.

La copertina di Crozza a Sanremo 2017 per la terza serata del Festival si è conclusa con il comico genovese che ha detto: “in qualsiasi epoca uno viva pensa sempre che ce ne sia stata una migliore prima”  e con la lettura di una lettera di Platone sui giovani.

>>> LEGGI QUI TUTTO SU SANREMO 2107

iphone

iPhone 8, iPhone X, Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus 2017 uscita, scheda tecnica e immagini: rumors definitivi parlano di un nuovo modello per Apple, ecco quale

mika facebook

Stasera Casa Mika 2, l’annuncio a Sanremo che sorprende tutti