in

Coppa del Mondo Rugby 2015, Italia eliminata dall’Irlanda per 9-16

L’Italia ha perso oggi contro l’Irlanda per 9-16, ed abbandona così il sogno di proseguire verso la Coppa del Mondo di Rugby. Anche per questa volta, dunque, gli azzurri abbandonano la competizione prima di raggiungere i quarti di finale.

Per l’Italia si è però trattato di un’uscita a testa alta. Il primo tempo della partita, disputata allo Stadio Olimpico di Londra, nella periferia est di Stratford, è stato probabilmente il migliore mai disputato in questa stagione. Attivi in mischia e in attacco, gli azzurri sono stati puniti dal 19′ dalla meta di Earls, causata da un errore tecnico dell’Italia in touche. Grazie a due punizioni di Allan, gli azzurri riescono a rimanere poco dietro gli avversari, per 6-10.

Nel secondo tempo, l’Italia prova a prendere in mano la situazione con una meta di Furno, annullata poiché il giocatore ha toccato la linea del fallo prima di schiacciare. L’Irlanda ormai prende il sopravvento. Sexton aumenta il vantaggio, senza peraltro sforzarsi troppo, sino al risultato finale. Per l’Irlanda si tratta ora di battere la Francia, per evitare il confronto con la Nuova Zelanda. Per l’Italia si tratta di battere la Romania, per qualificarsi al prossimo mondiale, che si disputerà in Giappone nel 2019.

intervento chirurgo robot 9 anni

Prostata ingrossata, l’operazione per aiutare i pazienti sotto le lenzuola

Arsenal-Manchester City 2-1 highlights

Arsenal – Manchester United risultato finale: 3-0, sintesi e highlights Premier League