in

Coppa di Bulgaria: l’inferno tra Ludogorets e Botev Plovdiv con petardi e fumogeni (Video)

Nel corso della partita della Coppa di Bulgaria, i tifosi del Botev Plovdiv hanno fatto sospendere la gara contro il Ludogorets, per diversi minuti per il lancio di fumogeni e petardi in campo che hanno provocato un incendio. Ad un certo punto il manto erboso del campo ha preso fuoco e il pronto intervento dei pompieri ha evitato il peggio. Follia pura quella dei tifosi del Botev Plovdiv che rischiano pesanti sanzioni per esser stati riconosciuti responsabili dei disordini e dell’incendio. Pfc Ludogorets Razgrad facebook

Non è un episodio sporadico quello registrato in Bulgaria perché altre volte si sono avuti episodi simili facendo sospendere le partite e poi facendo giocare le stesse a porte chiuse. Il Ludogorets, avversario della Lazio in Europa League, dopo il titolo stagionale nel Campionato bulgaro ha conquistato anche la Coppa Nazionale per la vittoria di 1-0 contro il Botev Plovdiv. L’incontro è stato deciso dalla rete di Beszjak che, a fine partita, ha ringraziato tutti i suoi compagni dicendo che è stata una stagione da sogno, hanno vinto due trofei e disputata un’ottima Europa League. Il prossimo obiettivo della squadra è la fase a gironi della Champions League.   

 

 

http://youtu.be/1ur6EiRoFcM

silvio berlusconi intervento chirirgico

Berlusconi: “Bergoglio fa il papa come l’avrei fatto io”

Mario Gomez facebook

Fiorentina: nel mirino del club blaugrana Mario Gomez (Video)