in

Coppa Italia, Fiorentina – Atalanta risultato finale: 3 a 1 highlights, sintesi, video gol

Sono bastati 28 minuti alla Fiorentina per liquidare l’Atalanta e accedere così ai quarti di finale di Coppa Italia, dove ad attendere la compagine di Montella ci sarà la Roma di Rudi Garcia. Una partita a senso unico sin dai primi minuti senza alcuna storia, infatti il vantaggio Viola è arrivato dopo soltanto sei minuti e forse l’autore dei gol è una notizia forse più bella del passaggio del turno stesso, infatti il primo e il terzo gol sono stati firmati da Mario Gomez che non segnava dalla trasferta di Cagliari del 30 Novembre. Entrambi gli allenatori hanno optato per il turnover, anche se Colantuono  più di  Montella che alla vigilia aveva affermato di tenere molto a questa competizione.

La prima occasione della partita è per l’Atalanta con Baselli la cui conclusione, sugli sviluppi di un corner finisce a lato di poco. Ma un minuto più tardi è Mario Gomez a salire in cattedra con una bella girata al centro dell’area che però viene rimpallata dalla difesa. E’al minuto numero sei l’attaccante tedesco si sblocca con un gran tiro da fuori che, aiutato da una deviazione va a morire alle spalle di Avramov. La Fiorentina continua l’arrembaggio, ancora Gomez protagonista che viene atterrato in area, per l’arbitro Valeri è rigore, forse la decisione è un pò eccessiva ma Cuadrado realizza portando i suoi sul 2 a 0. La Fiorentina continua ad attaccare è al minuto 29 trova il 3 a 0 ancora con Gomez che sfrutta al meglio un assist del sorprendente Badelj. L’Ataltanta è molto nervosa ma al minuto 40 riesce ad accorciare le distanze con Rolando Bianchi con una bella conclusione a giro dal limite.

Nel secondo tempo la Fiorentina si limita a controllare il risultato con discreta facilità, ogni tanto i giocatori Viola ci provano ad aumentare il distacco con qualche incursione in area bergamasca, ma con poca convinzione e quindi il risultato viene fissato sul a 1. Da segnalare, in questa ripresa alquanto noiosa, l’esordio in maglia Viola con il numero 18 di Alessandro Diamanti e l’espulsione per somma di cartellini di Marcos Alonso, riuscito a farsi espellere nel giro di tre minuti a risultato più che acquisito. Per la Fiorentina la Coppa Italia prosegue ora c’è la Roma, l’Atalanta, forse troppo arrendevole, torna a casa con la testa al campionato; c’è una salvezza da conquistare.

Fiera estetica Roma 2015

Roma International Estetica 2015: date, orari e biglietti della Fiera dell’estetica

Emirates Airlines lavora con noi maggio 2015

Emirates Airlines assunzioni 2015: ecco le date degli “assessment days” di febbraio