in ,

Coppa Italia, Juventus 2-1 Lazio, Ledesma consola Cataldi: “Diventerai capitano”

Poteva essere la serata perfetta, la serata che coronava un’intera stagione dove la Lazio ha ottenuto il massimo dagli obiettivi prefissati, ma la squadra di Stefano Pioli è stata battuta dalla Juventus e dal divario tecnico che ancora una volta prevalgono. La rete di Radu illude i tifosi presenti all’Olimpico, poi il pari di Chiellini e il gol nei supplementari di Alessandro Matri, la squadra bianconera vince la decima Coppa Italia.

I calciatori della Lazio però ci hanno creduto fino alla fine e hanno combattutto su ogni pallone per trovare il pareggio, anche nei secondi finali. Su tutti Danilo Cataldi, giovane prodotto del vivaio biancoceleste che quest’anno ha saputo conquistare un posto nella squadra titolare. Il ragazzo è apparso molto triste a fine partita, sperava di alzare il suo primo trofeo in carriera dopo aver sudato molto durante la partita.

Subito dopo la partita, il capitano della Lazio Christian Ledesma ha cercato di consolare il suo compagno di squadra con un bellissimo messaggio sul suo profilo ufficiale Facebook: “Danilo, avrai tantissime altre occasioni: non sei solo il futuro, ma sei il presente della mia Lazio. Sono orgoglioso di te lo sai, ti ho sempre sostenuto e coccolato. La Lazio è in ottime mani e in ottimi piedi, i tuoi. Ti auguro di essere capitano al più presto.”

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Paolo Sorrentino film

Festival di Cannes 2015, Paolo Sorrentino divide il pubblico

Ecco le malattie dei bambini varicella e morbillo

Malattie bambini: ecco i sintomi della varicella e del morbillo, consigli su come riconoscerle