in ,

Coppia dell’acido: adottabilità per il figlio di Martina Levato e Alexander Boettcher

Il figlio di Martina Levato e il compagno, Alexander Boettcher, è nato nella notte tra venerdì 14 e sabato 15 agosto. Visto il triste motivo per il quale la coppia è famosa, il figlio della giovane coppia verrà dato in adozione. Il bambino, infatti, è stato subito allontanato dalla donna, condannata a 14 anni per aver aggredito e sfigurato con l’acido uno studente.

Quest’oggi, verrà depositato presso il tribunale dei minori il ricorso per l’adottabilità del figlio della coppia dell’acido. A solo un giorno dalla nascita del bambino, Annamaria Fiorillo, in qualità di pm di turno dei minori, ha presentato il ricorso di adottabilità che comporta l’apertura di un fascicolo da parte dei giudici. In seguito, verrà fissata l’udienza.

Oltre al noto episodio, risalente al 28 dicembre scorso, sono attribuite alla donna altre aggressioni. Dopo il parto, Martina Levato è stata trasportata presso l’Icam, ovvero l’istituto a custodia attenuta per giovani madri. Per quanto concerne la salute del bambino, i medici hanno riferito che il figlio di Martina Levato è Alexander Boettcher sta bene.

Santon alla Sampdoria

Calciomercato Sampdoria News: ipotesi Santon in difesa

Jobs Act contratti a tutele crescenti

Jobs act, assunzioni e decontribuzione: ecco che cosa potrebbe cambiare nel 2016