in ,

Coppia dell’acido: Martina Levato e Alexander Boettcher condannati a 14 anni

Martina Levato e Alexander Boettcher, la diabolica “coppia dell’acido” imputata a Milano per lesioni gravissime ai danni di Pietro Barbini, ex compagno di classe della studentessa bocconiana, aggredito con l’acido lo scorso 28 dicembre, è stata condannata a 14 anni di carcere.

I giudici della nona sezione penale del Tribunale di Milano hanno emesso la sentenza qualche minuto fa. Il pm Marcello Musso aveva chiesto una condanna a 15 anni per Martina Levato e Alexander Boettcher, ai quali tuttavia non è stata riconosciuta l’aggravante della crudeltà ma solo quelle dei motivi abietti e della premeditazione.

La detenuta, incinta all’ottavo mese del figlio di Boettcher, prima della sentenza ha scelto di fare delle dichiarazioni spontanee ed ha chiesto scusa a Pietro Barbini e ai suoi familiari, giudicando il suo gesto “una reazione spropositata che ha causato molto male”; Martina Levato si è detta dispiaciuta ed ha ammesso le sue responsabilità.

Ecco tutti i trucchi per dimagrire pancia e fianchi

Dimagrire pancia e fianchi: 5 trucchi per perdere velocemente i chili di troppo

Corvino Bologna calciomercato

Calciomercato Bologna: in Serie A si riparte dall’attacco, ecco tutti i nomi