in ,

Coppia dell’acido, Martina Levato lettera shock dal carcere: “Alex voleva mutilarmi”

Attraverso un delirante percorso di ‘espiazione’, avrebbe dovuto pagare il prezzo della sua colpa (averlo tradito con altri uomini) e praticare una penitenza inimmaginabile: subire una mutilazione.

La notizia shock è stata pubblicata poco fa sul profilo Facebook ufficiale della trasmissione di Rete 4, Quarto Grado: Martina Levato avrebbe scritto una lettera dal carcere fornendo nuovi particolari agghiaccianti sul suo rapporto malato con Alexander Boettcher, come lei condannato per l’aggressione con l’acido a Pietro Barbini, e imputato in un processo a Milano per altre aggressioni di simil natura messe in atto con la complicità della Levato e dell’amico Andrea Magnani.

Alex avrebbe voluto che lei subisse delle mutilazioni, così nessun uomo l’avrebbe più voluta. Doveva perdere un braccio o una gamba, o comunque un arto, simulando un incidente stradale. La Levato avrebbe indicato anche le prove di ciò, invitando gli inquirenti ad analizzare le ricerche web effettuate dal ragazzo nel pc del padre.

“In alternativa alla fallita mutilazione, lui le ordinò di colpire i suoi ex” – si legge nel post – “Doveva espiare la colpa di averlo tradito e di aver avuto altri uomini”. Martina attribuisce all’ex anche la responsabilità del tentativo di evirazione di Antonio Margarito e delle successive aggressioni con l’acido per le quali è già stata condannata.

pasqua 2016, pranzo di pasqua 2016, pasqua 2016 come apparecchiare la tavola, pasqua 2016 come apparecchiare la tavola per il pranzo, pasqua 2016 idee originali, pasqua 2016 idee originali per apparecchiare la tavola,

Pasqua 2016: come apparecchiare la tavola del pranzo in stile moderno

anna moroni zeppole la prova del cuoco

Ricette Anna Moroni a La prova del cuoco: zeppole di San Giuseppe