in ,

Coppia dell’acido processo bis: Martina Levato condannata a 16 anni di reclusione

Martina Levato, già condannata insieme all’amante, Alexander Boettcher, a 14 anni di carcere per l’aggressione con l’acido del 28 dicembre 2014 ai danni dell’ex fidanzato, Pietro Barbini, oggi è stata condannata anche a 16 anni di reclusione nell’ambito di un altro procedimento giudiziario con rito abbreviato, per una serie di aggressioni ai danni di Stefano Savi, sfigurato con l’acido, e di Giuliano Carpanelli, che subì da parte della Levato (che dell’agguato sfumato ha reso piena confessione in sede di processo) un tentativo di evirazione.

La decisione è stata presa poco fa dal gup di Milano, Roberto Arnaldi, che ha invece condannato a 9 anni e 4 mesi di carcere Andrea Magnani, presunto complice della Levato e con lei imputato nel processo in oggetto. La Procura lo scorso 27 novembre aveva chiesto per loro una condanna a 20 e 14 anni di carcere. Delle loro medesime accuse dovrà rispondere anche Alexander Boettcher, ancora sotto processo con rito ordinario, che avrà certamente tempi più lunghi prima di giungere a sentenza.

vinicio capossela film, vinicio capossela testi, vinicio capossela canzoni, vinicio capossela nel paese dei coppoloni, vinicio capossela le canzoni di cupa,

Vinicio Capossela – Nel Paese dei Coppoloni: dal libro al film, il viaggio dell’artista nella sua Heimat

caso ceste news processo appello

Elena Ceste diario Buoninconti, messaggio alla figlia: “Ti voglio controllare”