in ,

Cornuda omicidio Sofiya Melnyk autopsia news: nuova ipotesi da ematomi sul corpo

Omicidio Sofiya Melnyk autopsia ultime notizie: emergono nuove agghiaccianti indiscrezioni sull’esito dell’esame autoptico sul corpo della 43enne ucraina scomparsa a Cornuda (Treviso) il 15 novembre e trovata cadavere il 24 dicembre, in fondo a un dirupo sul montre Grappa. L’avvocato Chiara Rinaldi, legale della famiglia di Pascal Daniel Albanese, morto suicida dopo aver denunciato la scomparsa della compagna, oggi pomeriggio è intervenuta in collegamento durante La vita in diretta al fine di precisare, argomentare e puntualizzare quanto emerso circa l’esame autoptico cui lei, insieme ai colleghi e periti delle parti, ha assistito.

Cornuda omicidio Sofiya Melnyk news: primi sconvolgenti dettagli da autopsia

L’autopsia effettuata ieri dall’anatomopatologo Alberto Furlanetto ha evidenziato sì la presenza di diversi traumi ed ematomi sul corpo d Sofiya, “senza che sia emerso nessun elemento che possa dire con certezza che la vittima sia stata picchiata, presa a calci o bastonate”. Quei traumi sono sì compatibili con una grave caduta o con un violento pestaggio, ma ad oggi non si ha alcuna certezza in merito. “Sofiya non è morta per le botte o i calci, non c’è alcun elemento che lo provi”, ha detto il legale, che ha altresì smentito alcune indiscrezioni che parlavano di “ferite lacero-contuse inferte con un corpo contundente”.

Non vi sarebbe al momento nessuna ferita di ciò, ha ribadito l’avvocato Rinaldi, che in merito agli ematomi ha però riferito un particolare molto importante, facendo capire che la soluzione di questo caso non sarebbe poi così scontata: “Gli ematomi sul corpo di Sofiya si trovano in posizioni molto particolari, hanno una simmetria precisa che li renderebbe compatibili anche con pratiche sessuali di un certo tipo e non solo percosse”. L’avvocato Rinaldi si è poi sbilanciato circa un dettaglio terribile di cui si è parlato dalla tarda serata di ieri, quando sono emerse le prime informazioni sull’autopsia: “Secondo me Sofiya era ancora viva quando è stata gettata nel burrone”, lo confermerebbe la posizione fetale in cui la donna è stata ritrovata. Nelle prossime settimane gli accertamenti medico-scientifici sul cadavere potranno dire di più sulla natura di quegli ematomi e svelare come davvero sono andati i fatti.

Chiara Ferragni Instagram

Chiara Ferragni da piccola: ecco le immagini della futura moglie di Fedez (FOTO)

Vincitore Celebrity Masterchef

MasterChef 7 Italia: ecco i nomi dei nuovi concorrenti