in ,

Cornuda omicidio Sofiya Melnyk news: primi sconvolgenti dettagli da autopsia

Cornuda, omicidio Sofiya Melnyk ultime notizie: l’autopsia sul corpo della 43enne ucraina scomparsa il 15 novembre e trovata cadavere il 24 dicembre scorso è stata eseguita quest’oggi. Agghiaccianti le prime indiscrezioni trapelate in merito poco fa.

L’esame autoptico avrebbe non solo confermato che quel corpo è proprio il suo, ma anche evidenziato la presenza di diversi traumi sul cadavere. L’anatomopatologo che ha eseguito l’esame all’istituto di medicina legale di Treviso, Alberto Furlanetto, ha infatti riscontrato ematomi e lesioni che sarebbero compatibili con colpi inferti con un bastone o con calci, ma che potrebbero anche essere dovuti alla caduta dalla scarpata da cui il corpo è stato gettato. Ancora non è chiaro, inoltre, se la donna sia stata scaraventata dal burrone ancora viva.

Ora i risultati dell’autopsia saranno confrontati con la Tac e l’indagine entomologica per capire da quanto tempo il cadavere si trovasse lì, in fondo a una scarpata sul monte Grappa. Si teme che Sofiya non sia morta sul colpo. Non sarebbe stata accoltellata né uccisa a colpi di arma da fuoco. Molto probabilmente Sofiya Melnyk è stata strangolata. Tuttavia per confermare la testi dello strangolamento serviranno nuovi accertamenti: non solo una Tac ma altri altri accertamenti radiografici e istologici. Il consulente tecnico del Pm ha chiesto due mesi di tempo. All’esame hanno assistito anche i consulenti della famiglia di Daniel Pascal Albanese, il convivente della donna, morto suicida 11 giorni dopo la sua scomparsa e trovato impiccato in casa il 26 novembre scorso.

Cornuda, omicidio Sofiya Melnyk: ricostruite le sue ultime ore di vita

 Nient’altro al momento sarebbe emerso dalla autopsia sul corpo di Sofiya, devastato dagli agenti atmosferici e dall’azione degli animali. Gli inquirenti ipotizzano che la vittima sia stata uccisa altrove e non dove è stata ritrovata senza vita. L’assassino, che si presume sia stato proprio il suo compagno, Daniel Pascal, si sarebbe disfatto del corpo gettandolo giù per la scarpata dopo averlo avvolto in un sacco di plastica. In base agli elementi investigativi emersi finora, è ritenuto molto probabile che la donna non sia morta all’istante.

giallo renata rapposelli news

Morte Renata Rapposelli news: nessuna prova schiacciante contro figlio ed ex marito indagati

Diretta Crotone-Benevento dove vedere in tv e streaming

Diretta Crotone – Napoli dove vedere in televisione e streaming gratis Serie A