in ,

Cornuda, omicidio Sofiya Melnyk: ricostruite le sue ultime ore di vita

Giallo di Cornuda: cosa è accaduto prima che Sofiya venisse uccisa

Giallo di Cornuda news: sembra ormai chiaro il movente dell’omicidio di Sofiya Melnyk sia legato al fatto che la donna avesse deciso di troncare la sua convivenza decennale con Daniel Pascal (che l’avrebbe uccisa per poi togliersi la vita dopo averne denunciato la scomparsa, lo scorso 15 novembre), perché si era perdutamente innamorata del medico trevigiano 57enne Placido Maugeri, dal quale avrebbe voluto un figlio. La 43enne ucraina lo aveva confidato alle amiche pochi giorni prima di sparire nel nulla.

Uno scontrino smentisce Daniel Pascal, presunto autore dell’omicidio

Gli inquirenti al lavoro da settimane per risolvere questo intricato giallo, analizzando tabulati telefonici e contenuti dei pc in uso alla donna, sono riusciti a ricostruire in parte cosa accadde il 15 novembre scorso, nelle ore precedenti la sparizione di Sofiya. Quel giorno Sofiya e Pascal avevano mangiato insieme un gelato a Onigo di Pederobba, in serata la donna avrebbe dovuto incontrarsi con il suo nuovo compagno. Forse aveva comunicato a Pascal la decisione di troncare la loro lunga relazione, lui(già a conoscenza di altre frequentazioni maschili di Sofiya e suoi tradimenti) non avrebbe retto all’abbandono e l’avrebbe uccisa.

donna scomparsa a cornuda

Giallo di Cornuda news: perché Sofiya è stata uccisa, l’amara verità sta emergendo

Tutto si è consumato in poche ore secondo gli inquirenti. I due escono di casa con la Renault Megane di Sofiya, è proprio Pascal a riferirlo ai carabinieri due giorni dopo, quando viene convocato in caserma assieme alle amiche e ai due amanti della 43enne in qualità di persona informata dei fatti. Daniel Pascal rivela che avevano deciso di andare a mangiare un gelato, ma indica un bar sbagliato, sito dalle parti di Cornuda. In realtà uno scontrino li smentisce, perché viene emesso alle 17.30 del 15 novembre da una gelateria sita altrove, a Onigo di Pederobba, appunto.

Omicidio Sofiya Melnyk: spunta un video che riprende la sua auto

C’è poi un’immagine di una telecamera di video sorveglianza che riprende l’auto di Sofiya attorno alle 18.30, diretta verso il Monte Grappa, dove il suo corpo in decomposizione è stato ritrovato casualmente lo scorso 24 dicembre. Poche ore dopo la donna secondo gli investigatori è già morta. Alle 20.19 dal suo cellulare parte un messaggio, ma non sarebbe stata lei a scriverlo. Disdice l’appuntamento con l’amante con queste parole: “Devo vedere un’amica che è in crisi. Bacioni”. “Non avrebbe mai usato quel termine: bacioni”, hanno assicurato ai carabinieri le amiche di Sofiya Melnyk.

Diretta TV Palermo-Venezia

Diretta Palermo – Salernitana dove vedere in tv e streaming gratis Serie B

Diretta Perugia-Verona dove vedere in tv e streaming

Diretta Perugia – Empoli dove vedere in tv e streaming gratis Serie B