Menu
in

Coronavirus, i numeri di oggi: 235 nuovi casi e 21 morti, quasi tutti in Lombardia

Coronavirus dati 4 luglio 2020. La conferenza stampa della Protezione Civile per l’aggiornamento sulla pandemia da Covid-19 in Italia. Oggi sono stati registrati 235 nuovi casi, 95 dei quali in Lombardia. Cinque regioni hanno registrato oggi “zero contagi”. In tutto i casi di positività al Coronavirus finora accertati in Italia sono 241.419. Gli attualmente positivi sono 14.621, 263 meno di ieri. 940 i ricoverati con sintomi, 16 meno di ieri, mentre i pazienti in terapia intensiva sono 71 (-8). I guariti oggi sono 477 in più, 191.944 in tutto. 21 i decessi a causa del virus oggi, 16 dei quali in Lombardia; in totale sono 34.854 da inizio emergenza in Italia. (segue dopo la foto)

In Lombardia oggi 95 nuovi casi e 16 morti

Sono 95 i nuovi casi di coronavirus in Lombardia registrati nelle ultime 24 ore. Di questi, 32 sono emersi a seguito di test sierologici e 21 sono categorizzati come ‘debolmente positivi’, secondo i dati diffusi oggi dalla Regione Lombardia. Il totale dei pazienti deceduti dall’inizio dell’epidemia sale a 16.691 persone, 16 in più rispetto a ieri, 3 luglio.

Aumentano i guariti e i dimessi: sono complessivamente 68.201 – nello specifico si tratta di 65.915 guariti e 2.286 dimessi – con un aumento di 330 persone nelle ultime 24 ore. Diminuiscono le persone ricoverate in terapia intensiva, dove i letti occupati sono a oggi 36, 5 in meno rispetto a ieri, 3 luglio. Calano anche i ricoverati non in terapia intensiva, che in totale sono 231, 10 in meno nelle ultime 24 ore. Complessivamente i tamponi effettuati risultano 1.074.333, 10.160 nell’ultimo giorno.

“I dati di oggi riportano buone notizie per quanto riguarda il calo dei ricoveri (-10), con un positivo – 5 relativamente alle terapie intensive”. Questo il commento di Giulio Gallera, assessore lombardo al Welfare, in merito ai dati odierni sulla diffusione del coronavirus nella Regione. “Buone notizie – ha aggiunto – anche per ciò che attiene la voce guariti/dimessi (+330 in totale) a conferma di come la battaglia contro il virus stia producendo i risultati sperati”.

Coronavirus dati 4 luglio 2020: i 13 positivi rientrati dal Bangladesh in Emilia-Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 28.613 casi di positività, 51 in più rispetto a ieri, di cui 40 persone asintomatiche individuate nell’ambito del contact tracing e dell’attività di screening regionale. Tra queste, i 17 casi del Ravennate, fra cui 13 persone rientrate dal  Bangladesh che si trovavano già in isolamento fiduciario e sorveglianza da parte del dipartimento di Sanità pubblica dell’Ausl  territoriale, come previsto dalla normativa, e successivamente sottoposti a screening con tampone rino-faringeo.

Anche i 15 casi in provincia di Bologna sono dovuti ai focolai precedentemente individuati. Così come gli 11 sintomatici (5 a Bologna, 4 a Parma e 2 a Modena) sono per la maggior parte riconducibili a casi già noti. Nelle ultime ventiquattrore non si è verificato nessun decesso. >> Tutte le notizie sul Coronavirus

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".