in ,

Corpo di donna mummificato: macabra scoperta in zona Ponte Galeria a Roma

Macabra scoperta ieri a Ponte Galeria, Roma, dove un corpo di donna mummificato è stato ritrovato tra le sterpaglie di un terreno incolto di via Malnone. Un abitante della zona che si trovava a passare di lì, si è accorto accidentalmente della sua presenza e ha subito dato l’allarme. Dai primi rilevamenti fatti dai carabinieri, il corpo, in evidente stato di decomposizione, sembrerebbe appartenere ad una donna bionda sulla quarantina. E’ stata ritrovata in posizione prona, con indosso una t-shirt e dei sandali, e accanto un giubbotto in jeans. In mano aveva un foglio piegato con su scritto una frase in tedesco. In tasca un coltellino e qualche euro. Della sua borsa e dei documenti nessuna traccia.

Oggi all’ospedale Gemelli sarà eseguita l’autopsia sul cadavere, in quanto il corpo non mostra evidenti segni di violenza e al momento, quindi, non si conoscono le cause della morte. Gli inquirenti tuttavia ipotizzano che la donna sia stata rivestita dopo essere stata uccisa, e che il suo corpo sia stato abbandonato in quella sterpaglie già da un po’ di giorni.

stati uniti notizie

Stati Uniti, Ferguson: ragazzo ucciso da poliziotto con 6 colpi, ancora violente proteste

indonesia scomparsi turisti

Indonesia tour isole: due italiani salvati dal naufragio, ancora due dispersi