in

Correre o camminare: ne guadagna la salute del cuore

Camminare e correre sono attività che coinvolgono gli stessi gruppi muscolari e implicano gli stessi movimenti, ma sono eseguite a diverse “intensità” – dove l’intensità è definita in termini di “equivalenti metabolici”, o MET. Un esercizio ha intensità moderata se utilizza 3 a 6 volte l’ossigeno necessario che si consuma stando seduti a riposo, generalmente definita come 3,5 ml di ossigeno per kg di peso corporeo al minuto. Tale somma è 1 MET. Su questa scala, camminare è un esercizio di intensità moderata e correre è un’attività intensa, che utilizza più di 6 MET.

Correre è salutare

Con la corsa però si consuma mediamente il doppio di energia rispetto alla camminata. Ma se la quantità di energia spesa è la stessa tra corridori e camminatori, che significa un maggior tempo di esecuzione per i camminatori, i benefici per la salute sono comparabili.Camminare può dunque essere un’attività alternativa alla corsa, più sostenibile per alcune persone.

I ricercatori hanno inoltre analizzato se quantità equivalenti di attività fisica moderata e vigorosa hanno gli stessi benefici per la salute nel tempo.

Sono stati esaminati 15.945 escursionisti (21% dei quali uomini) e 33.060 corridori (51.4% uomini).

Durante 6,2 anni di follow-up, ci sono stati 3.874 casi di ipertensione, 6.637 casi di colesterolo alto, 647 nuovi casi di diabete, e 530 casi di malattia coronarica. Nel complesso, corridori maschi hanno speso una media di 5.29 MET-ore al giorno, i corridori femmine 4,74; gli escursionisti maschi 2,2 e femmine 2,14.

La differenza di spesa media di energia si traduce in minori rischi per la salute per i corridori rispetto agli escursionisti – inferiori del 38% per l’ipertensione, del 36% per l’ipercolesterolemia, e del 71% per il diabete.

Ma una spesa energetica quotidiana equivalente annulla le differenze, riducendo i rischi per la salute con percentuali analoghe sia nel caso della corsa che della camminata.

Integratori per lo sport

Ricambio cellule corpo umano: ecco come si fa

Katy Perry “figlia del diavolo” secondo il padre: pregate per lei