in , ,

Corsi di scrittura: quando mettere “nero su bianco” le emozioni è terapeutico

Esistono innumerevoli corsi di scrittura creativa a Milano, Roma e nelle grandi città italiane…Ma cosa succede quando si chiede agli studenti di scrivere di sé, delle proprie emozioni e della propria vita? E’ quello che succederà nel corso di “Vivo e scrivo”, il primo corso di scrittura emotiva che si terrà a Milano.

La scrittura è da sempre vista come una passione quasi d’élite, un’arte destinata ad essere approfondita solamente da quei pochi eletti che hanno il dono di riuscire ad emozionare con il solo uso della parola scritta. Ma è davvero così? Certamente no… Sebbene per scrivere grandi opere sia necessaria un’ottima conoscenza della lingua e della grammatica, è altresì vero che scrivere può diventare un vero e proprio mezzo per la cura di sé. Attraverso la scrittura, infatti, è possibile infatti trovare un “luogo” dove esprimere se stessi senza condizionamento alcuno ma, soprattutto, conoscere la parte più nascosto della nostra mente così come del nostro corpo.

=> TUTTI GLI EVENTI DA NON PERDERE A MILANO

Sul fil rouge della scrittura terapeutica, nasce a Milano il primo corso di scrittura emotiva tenuto da “Arts Factory”, un laboratorio di esperienze creative. In particolare, vi segnaliamo il corso “Vivo e scrivo” che – tenuto dall’autrice e drammaturga Emina Gegic e dalla scrittrice Elena Mearini – si pone come scopo quello di dare ai partecipanti tutti gli strumenti per rispondere a due domande: “Cosa vuole dirci il nostro corpo?” e “Quale storia vogliono raccontarci le nostre emozioni?”. Il corso “Vivo e scrivo” sarà suddiviso in 8 appuntamenti da 3 ore ciascuno, dalle 18 alle 21. Per info: www.wecarepsichiatria.eu.

rosaria aprea pomeriggio 5

Rosaria Aprea arrestata per stalking nei confronti dell’ex: la verità di Pasquale Russo

Elezioni Roma ballottaggi

Roma, Movimento 5 Stelle: la Presidente che adotta un animale speciale (FOTO)