in ,

Cortili Aperti 2016 a Lecce, Milano, Torino e in tutta Italia: visite gratis alle dimore storiche del nostro Paese

Cortili Aperti torna puntuale anche in questo 2016 a Lecce, Milano, Torino, Roma e nel resto della nostra Penisola: il 21 e 22 Maggio, l’ADSI torna a proporre visite e mostre gratuite all’interno di alcune tra le più belle dimore storiche italiane.

L’ADSI, Associazione Dimore Storiche Italiane, propone anche quest’anno l’iniziativa cortili aperti che coinvolgerà molte delle antiche dimore sparse lungo tutto il territorio nazionale: grazie alle giornate promosse dall’associazione, infatti, il pubblico interessato avrà modo di accedere gratuitamente ed eccezionalmente a ville, cortili, giardini, castelli, antiche dimore nonché mostre e gallerie d’arte allestite per l’occasione in queste antiche location che hanno mantenuto – nonostante l’età – il loro splendore. Il “Grand Tour” di questa nuova edizione prevede, in particolare, l’apertura di 250 luoghi storici, dal nord al sud Italia: a Torino e provincia, ad esempio, si potrà visitare il Castello Galli della Loggia, il Castello di Miradolo o il Palazzo Juva.

Tante le antiche dimore aperte anche a Milano: nel centro della capoluogo lombardo, infatti, i visitatori avranno modo di visitare il Palazzo Annoni, la Ca’ Granda, il Chiostro Trivulziano o il Palazzo Stampa di Soncino. Come nella città meneghina, anche a Roma le antiche dimore aperte saranno tutte nel centro storico e, allo stesso modo, anche a Napoli in cui si potranno visitare il Palazzo Cellamare, il Palazzo di Sangro o il Palazzo Marigliano. A Lecce, infine, apriranno straordinariamente il Palazzo Casotti, l’Istituto d’Arte “Giuseppe Pellegrino o la Dimora Muratore. Per tutte le info e il programma completo consultare il sito ufficiale www.adsi.it.

(Foto: Palazzo Beccherle, Verona)

the vampires diary

The Vampire Diaries 8 stagione Nina Dobrev, parla Julie Plec: è stata chiara

startcup lombardia 2016

StartCup Lombardia 2016, candidature aperte: 120mila euro di montepremi grazie a Regione Lombardia