in

Cosa fare il Primo Maggio 2016 a Milano: musei gratis, eventi, gite fuori porta e idee curiose

Il meteo dei prossimi giorni potrebbe rattristare i milanesi e chi abita nelle vicinanze del capoluogo lombardo. Rovesci e calo delle temperature, infatti, caratterizzeranno il Primo Maggio 2016, ma Milano è una città viva che offre molte altre cose da fare anche se piove. Nonostante per il Primo Maggio sia stata sospesa l’iniziativa grazie alla quale tutti i musei di Milano aprono le porte al pubblico gratuitamente, restano numerose altre alternative.

La Triennale apre le porte per una mostra con 20 statue dedicate al mondo di Topolino, mentre la Fabbrica del Vapore ospita la mostra dal titolo “New Craft” pensata per gli amanti delle tecnologie all’avanguardia. Presso il Museo Bagatti Valsecchi è stata organizzata una rassegna sulle arti applicate che vede come protagonista il Giappone.

E se piove, dove si può andare nei dintorni di Milano? Per sfuggire dal ritmo frenetico della città si può raggiungere un altro paese lombardo come Bergamo, città molto viva di giorno, sicuramente più spenta di Milano durante la notte. Per chi, invece, è alla ricerca di relax, le terme sono sempre un’ottima alternativa quando fuori piove.

vittorio sgarbi attacco a francesco totti

Vittorio Sgarbi senza veli su Facebook: “Immotus nec iners” (FOTO)

startup click&boat noleggio barche

Click&Boat, la startup del noleggio barche: “Il consumo collaborativo ha quel lato umano che manca negli altri settori”