in

Cosa fare il primo maggio 2016 se piove: idee divertenti per non annoiarsi

Il Primo Maggio 2016 ricorre la festa dei lavoratori e sono molti gli appuntamenti presenti in città come Milano oppure nella capitale romana o a Taranto. E ancora, nella regione del Lazio, in Sicilia ed Emilia-Romagna. E se quel giorno piovesse o facesse troppo freddo per uscire e fare una gita o un pic-nic all’aperto? Quali sono le alternative casalinghe? Ecco alcune idee.

Visite ai musei: un modo come un altro per passare la giornata fuori casa e al contempo non rischiare di prendersi un malanno a causa della pioggia.

Giochi da tavolo: organizzare un bel torneo casalingo di monopoli, scarabeo, o anche scacchi per tenere allenata la mente di grandi e piccoli, magari accompagnato a una bella tazza tè o a una cioccolata.

Andare a teatro: a Milano, ad esempio, sarà in scena fino al Primo Maggio al Teatro Verdi Il Processo, mentre al Teatro Manzoni sarà presente il comico Paolo Migone.

Visite agli osservatori: come l’osservatorio di Brera a Milano, in varie città di Italia è possibile organizzare una visita di questo tipo e dedicare così una giornata al sapere e alla scienza.

Laboratori creativi e auto-produzione: una realtà che non muore mai, quella dei laboratori creativi e, soprattutto, dell’auto-produzione è una possibilità che può coinvolgere tutta la famiglia. Pane fatto in casa, dolci. La cucina casereccia, lo sappiamo, è quella migliore.

Agriturismo: e se vogliamo gustare un prodotto tipico artigianale o una cucina unica nel suo genere? Gli agriturismi sparsi in tutta Italia possono venire in nostro aiuto accomodandoci a una tavola imbandita, al coperto, lontano dalla pioggia e in bella compagnia.

Photo Credit: gpointstudio/Shutterstock.com

Vanessa incontrada incidente

Vanessa Incontrada Twitter, messaggio dopo l’incidente stradale: “Sto bene”

Paolo Ruffini Diana Del Bufalo innamorati

Diana Del Bufalo Facebook: rabbia per le falsità sulla sua relazione con Paolo Ruffini